Valle Aniene, arrestato un 32enne durante i controlli nel fine settimana

Nel fine settimana, i Carabinieri della Compagnia di Subiaco hanno eseguito un servizio di controllo della circolazione stradale e di contrasto all’illegalità diffusa.

Nel fine settimana, i Carabinieri della Compagnia di Subiaco hanno eseguito un servizio di controllo della circolazione stradale e di contrasto all’illegalità diffusa.

Durante le verifiche scattate sulle principali arterie stradali della zona, i militari della Stazione di Arsoli hanno arrestato un 32enne di Carsoli con precedenti con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’uomo, mostratosi particolarmente agitato durante le fasi del controllo, nascondeva in casa un nutrito ed assortito campionario di sostanze stupefacenti: 25 grammi di cocaina e 37 grammi di marijuana già divise in dosi, una tavoletta di 60 grammi di hashish oltre a due bilancini di precisione ed al materiale necessario al taglio ed al confezionamento delle dosi.

Sul fronte del contrasto allo spaccio e al consumo di droghe, i Carabinieri hanno denunciato a piede libero un 49enne italiano, incensurato, dopo essere stato sorpreso in possesso di 40 grammi marijuana

Altre quattro persone sono state segnalate all'Ufficio Territoriale del Governo in qualità di assuntori di sostanze stupefacenti.

Nel corso dei posti di controllo organizzati lungo le strade del territorio di competenza, i Carabinieri hanno denunciato a piede libero tre persone, di età compresa tra i 42 e 44 anni, per guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti, un 30enne per guida in stato di ebbrezza e un 36enne per minaccia ed oltraggio a pubblico ufficiale. Quest’ultimo, nel corso degli accertamenti finalizzati alla verifica dell’idoneità psico-fisica alla guida del suo amico, ha rivolto frasi minacciose ed ingiuriose nei confronti dei militari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento