menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Valmontone, il PD si spacca sui rifiuti. Latini “scarica” ben 14 operai, la Mattia e Paris lo attaccano pesantemente

I rifiuti o meglio la gestione dei rifiuti a Valmontonte rischiano seriamente di far saltare il pentolone della politica nella maggioranza ed in casa PD già ci stanno riuscendo. Dopo il consiglio comunale di mercoledì Eleonora Mattia, l’ex

I rifiuti o meglio la gestione dei rifiuti a Valmontonte rischiano seriamente di far saltare il pentolone della politica nella maggioranza ed in casa PD già ci stanno riuscendo. Dopo il consiglio comunale di mercoledì Eleonora Mattia, l'ex

vice sindaco cacciata in fretta ed in furia nel torrido ferragosto 2015 dal Sindaco Latini è voluta tornare sulle motivazioni che l'hanno portata a non votare la delibera di acquisto delle quote di "Ambiente, Energia e territorio Spa" ma soprattutto si è scagliata contro la scelta di perdere ben 14 posti di lavoro con la nuova società che dovrebbe entrare al posto dell'attuale Lazio Ambiente: "Trovo, personalmente, molto grave la dichiarazione del sindaco Latini "Valmontone se esce da Lazio Ambiente dovrebbe prendersi circa 24 lavoratori ma noi ne prenderemo solo 10 gli altri li contesteremo" e mi domando come si possa affrontare un tema così serio, come quello della gestione rifiuti, in una maniera così superficiale, a tal punto da arrivare ad ipotizzare di non assorbire tutti i lavoratori che, per legge, dovrebbero confluire al nuovo gestore con i contratti di servizio. Mi appello al buon senso della Giunta e dell'interna maggioranza affinché tutto venga ricondotto nei giusti binari". A rincarare la dose contro il Sindaco Latini che già nella vicenda CUC (Centrale unica acquisti) aveva mandato su "tutte le furie" il collega primo cittadino di Colleferro Pierluigi Sanna con la decisione di abbandonare la prima decisione di proseguire sulla stessa strada è arrivato anche il commento piccato di Benedetto Paris, autorevole esponente del PD provinciale che parla di Pazza idea di Latini: "Condivido pienamente i dubbi di Eleonora, ma soprattutto non capisco con che faccia chi ha sei milioni di euro di debiti con Lazioambiente possa pensare di andare a gestire i rifiuti con altri soggetti. Ancora più grave è la dichiarazione di Latini di volersi "scegliere", di fatto, i lavoratori eventualmente da spostare ad Ambiente spa (sempre che questa voglia seguire la "pazza idea" di Latini), mettendo in discussione, quindi, il futuro di buona parte degli operatori che oggi raccolgono i rifiuti a Valmontone". Dopo questi "siluri" la situazione nella già traballante maggioranza Latini si fa sempre più incerta e se all'interno del Pd dovesse prevalere la linea della Mattia allora ne vedremo veramente delle belle da qui a qualche settimana

DF

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento