rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
La prevenzione

Tre uomini accusati di furto arrestati dai carabinieri

I militari della Compagnia di Colleferro li hanno bloccati durante un posto di controllo

Operazione di controllo da parte dei Carabinieri della Compagnia di Colleferro, impegnati quotidianamente in una sistematica e capillare attività di controllo del territorio tesa a garantire alla collettività maggiori standard di sicurezza. La mirata attività preventiva disposta dal Comando Provinciale di Roma ha consentito di arrestare tre persone, un 48enne, un 33enne ed un 39enne, gravemente indiziate di furto aggravato, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Venerdì scorso, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile del Norm di Colleferro hanno arrestato un 39enne albanese per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. In particolare il 39enne ha attirato l’attenzione dei militari poiché, in piazza della Vittoria ad Artena, ha effettuato manovre di guida pericolose. Quando i militari gli hanno imposto l’alt. l’uomo ha abbandonato il veicolo e si è dato alla fuga venendo prontamente raggiunto e bloccato, ciò nonostante opponeva resistenza agli operanti che riportavano lievi lesioni. L’uomo è stato anche denunciato per il rifiuto di sottoporsi agli accertamenti per la verifica dello stato di ebrezza e per la guida reiterata senza patente. Il veicolo è stato sequestrato poiché sprovvisto della copertura assicurativa. Il G.I.P. ha convalidato l’arresto e condannato, previo patteggiamento, il 39enne a 6 mesi di reclusione con pena sospesa.

Nel pomeriggio di sabato, a finire nella rete dei Carabinieri della Stazione di Valmontone sono stati due cittadini peruviani, di 48 e 33 anni, sorpresi subito dopo aver asportato occhiali, del valore di 850 euro, all’interno di un negozio dell’Outlet di Valmontone. La merce è stata restituita al titolare dell’attività e per i due cittadini sudamericani sono scattate le manette. Questa mattina, il G.I.P. ha convalidato i due arresti e disposto per entrambi la misura cautelare dell’obbligo di firma.

Tale operazione si inserisce in una più ampia azione di contrasto al fenomeno dei furti nelle attività commerciali avviata dai Carabinieri in collaborazione con il personale della sicurezza interna dei centri commerciali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tre uomini accusati di furto arrestati dai carabinieri

FrosinoneToday è in caricamento