Valmontone, tagliate le ruote all'auto di un dirigente comunale

Stamattina, davanti alla Chiesa di Santo Stefano in pieno centro storico, un gravissimo atto di intimidazione mafiosa è stato compiuto nei confronti di un dirigente del Comune di Valmontone che, all'uscita dal lavoro, ha ritrovato la propria auto...

gomme-squarciate
Stamattina, davanti alla Chiesa di Santo Stefano in pieno centro storico, un gravissimo atto di intimidazione mafiosa è stato compiuto nei confronti di un dirigente del Comune di Valmontone che, all'uscita dal lavoro, ha ritrovato la propria auto con tutte le quattro gomme tagliate con un cacciavite.



Confidando nel lavoro dei carabinieri che indagano per risalire ai responsabili, il sindaco Alberto Latini stigmatizza il gesto vile e vergognoso ed esprime la propria vicinanza e solidarietà alla vittima di questo gesto. “Non ci lasciamo certo intimidire – afferma determinato Latini – ma andiamo avanti per la nostra strada, più forti e determinati che mai. Ieri le lettere anonime, oggi i danni all'auto del dirigente a conferma di un clima avvelenato che denota un certo nervosismo da parte di chi, evidentemente, soffre molto il cambio di passo apportato nella gestione della cosa pubblica. Stiamo facendo il bene della città e non cambieremo certo rotta per fatti come questo”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento