Valmontone, tanta commozione e lacrime al funerale del giovane Cristiano Prosperi

L'hanno voluta portare loro, gli amici intimi di Cristiano Prosperi (il ragazzo neanche 20enne deceduto martedì scorso a causa di un incidente stradale tra  Artena e Lariano mentre stava andando al mare), la bara

L'hanno voluta portare loro, gli amici intimi di Cristiano Prosperi (il ragazzo neanche 20enne deceduto martedì scorso a causa di un incidente stradale tra Artena e Lariano mentre stava andando al mare), la bara bianca arrivata alle 15 in punto scortata da una macchina dei Vigili Urbani di Valmontone. Quando la salma è stata tirata fuori dal carro un lunghissimo applauso è scattato fuori e dentro la chiesa per accogliere le spoglie del giovane, con i genitori e la sorellina affranti dal dolore.

Tanta gente, ma soprattutto tanti giovani hanno partecipato alle esequie funebri celebrate dal Parroco Don Luigi Vari, Don Giggino come viene comunemente chiamato a Valmontone, che nell’omelia ha avuto parole di conforto per i genitori e la sorellina e per tutti i numerosi parenti arrivati anche dalla vicina Acuto, in provincia di Frosinone. Parole che hanno cercato di lenire lo strazio di una giornata davvero tutta particolare. Ad accogliere la bara anche gli altri ragazzi che andavano al mare con Cristiano, uno di loro ancora con il collarino, che non sono voluti mancare all’ultimo saluto del loro caro amico, rimasto sotto la macchina incidentata.

Nella Chiesa di Santa Maria Assunta piena come un uovo, in angoscioso silenzio tutti hanno seguito la funzione funebre alla quale era presente anche il Sindaco e diversi altri amministratori comunali che hanno accolto la salma fuori dalla chiesa.

Soprattutto tanti ragazzi con gli occhi velati e pieni di lacrime, perché morire a soli 19 anni di vita, nel fiore della gioventù, è veramente duro soprattutto per chi resta. Per la Mamma che non vedrà più il suo Cristiano e che dovrà trasmettere tutto il suo bene alla sorellina rimasta a casa che non ha più il fratello maggiore con il quale giocava tutti i giorni. Finita la Santa Messa, la salma è stata portata al cimitero di Valmontone dove riposerà per sempre.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

GFlavi (Vietata la riproduzione delle foto)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 5 borghi da visitare in Ciociaria

  • Coronavirus in Ciociaria: uno dei 2 nuovi casi è un 51enne di Pontecorvo andato al pronto soccorso

  • Cassino, grave schianto tra auto lungo la Casilina in direzione Cervaro

  • Ceccano, speciale elezioni: i dati sull'affluenza e i risultati in tempo reale

  • Omicidio Willy, gli aggressori percepivano il reddito di cittadinanza

  • Coronavirus, impennata di casi di positivi a Colleferro. Ecco cosa è successo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento