Il fatto / Roccasecca

Vandali in azione al parco giochi, l'ira del sindaco di Roccasecca, Giuseppe Sacco

A una settimana di distanza dal rifacimento della zona presa di mira da teppisti, un ennesimo episodio di inciviltà

Era stata risistemata da poco, giusto una settimana fa, ultimo degli interventi di messa in sicurezza a seguito di episodi di danneggiamento e di vandalismo. Non c’è pace per l’area giochi di piazza Mercato a Roccasecca: la scorsa notte di nuovo vandalizzata, con il Comune costretto a intervenire e a vietare l'utilizzo di una delle gioistrine presenti, in attesa della sistemazione che avverrà nei prossimi giorni.

“È sconfortante – ha detto il sindaco Giuseppe Sacco - dover registrare l'ennesimo episodio di danneggiamento dell'area giochi di piazza Mercato, risistemata solo alcuni giorni fa. Come istituzione possiamo fare molto per favorire la cittadinanza responsabile: creare spazi di socialità, metterli in sicurezza e videosorvegliarli. Ma di fronte ad atteggiamenti come questi serve anche altro. Serve la collaborazione delle famiglie. Bisogna dare dei segnali a questi ragazzi. Bisogna spiegare l’importanza di preservare i beni comuni. E ogni tanto bisogna anche ricorrere a quelle salutari punizioni che i genitori riservavano alle nostre generazioni e che ci hanno permesso di crescere con un maggior senso di rispetto per le cose che appartengono a tutti. Senza un'assunzione collettiva di responsabilità, altrimenti non possiamo contrastare efficacemente questi gesti. Naturalmente interverremo di nuovo per ripristinare la funzionalità dell'area giochi. Ci dispiace per tutti quei bambini e quelle bambine che utilizzavano l'area solamente per divertirsi. Il danno più grande di comportamenti del genere ricade soprattutto su di loro”.

“Quando mi sono candidato alla guida di questa città – ha concluso Sacco - l’ho fatto non solo per cambiare Roccasecca nell’aspetto esteriore, realizzando nuove opere e attivando nuovi servizi, ma anche per cambiare l’approccio quotidiano. Non intervenire e risistemare subito l’area significherebbe abbandonare quest’obiettivo e darla vinta a chi non considera a dovere l’importanza di salvaguardare i beni comuni. Sarebbe stato più semplice dire, chiudo l’area e basta. Siamo intervenuti diverse volte, il nostro l’abbiamo fatto. Ma non sarei stato a posto con la mia coscienza di sindaco, perché sarebbe passato un messaggio sbagliato, come se mi volessi girare dall’altra parte rispetto a un problema che c'è. Invece voglio affrontarlo di petto e sfidare questi atteggiamenti. L’area verrà messa in sicurezza ancora una volta. Non la daremo vinta a chi non vole bene a Roccasecca, e a chi invece di farla crescere, adotta comportamenti nel senso contrario”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vandali in azione al parco giochi, l'ira del sindaco di Roccasecca, Giuseppe Sacco
FrosinoneToday è in caricamento