Lascia i figli di 2 e 5 anni da soli a casa tra lo sporco per andare da amici

I carabinieri, dopo la denuncia dei nonni, nell’abitazione della 26enne hanno trovato una situazione di inadeguatezza. I bimbi sono stati affidati ai genitori del marito

Foto di archivio

Lascia i figlioletti di solo 2 e 5 anni a casa da soli per andare a trovare degli amici. Una storia veramente assurda quella che è stata scoperta nelle ore scorse dai carabinieri di Veroli, paese nel cuore della Ciociaria, grazie alla “denuncia” dei nonni dei due bimbi.

La “denuncia” dei nonni

In effetti, i carabinieri della locale stazione, durante un servizio perlustrativo sul territorio, sono stati avvicinati da due coniugi rumeni che hanno riferito che i loro nipoti, di 2 e 5 anni, erano stati lasciati dalla loro nuora soli a casa e chiusi dentro a chiave.

Il ritrovamento dei bambini in casa

Immediatamente la pattuglia si è recata presso l’abitazione indicata e ha constatato che quanto riferito era tutto vero. In seguito, sono riusciti a rintracciare in poco tempo la madre dei bambini che si era recata momentaneamente presso l’abitazione di un suo connazionale. Nella circostanza gli uomini delle forze dell’ordine, hanno anche appurato che i bambini stavano bene ma che le stanze all’interno dell’abitazione erano in uno stato di abbandono e, pertanto, hanno provveduto ad individuare, nell’abitazione dei nonni la struttura idonea per accogliere i minori.

Il deferimento della mamma di 26 anni

La 26 enne di nazionalità rumena, domiciliata a Veroli e con precedenti penali per reati contro la persona è stata deferita in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Frosinone poiché resasi responsabile di abbandono di persone minori o incapaci.                

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le scarpe della Lidl vanno a ruba anche a Frosinone: sold out in pochi minuti

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Paliano, è morto l’imprenditore Umberto Schina

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

  • Coronavirus, oggi si deciderà se la Ciociaria e il resto del Lazio entreranno in zona arancione o meno

  • Tentato omicidio in viale Mazzini, ecco cosa c'è dietro la tragedia di ieri notte

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento