Bimbo di tre anni azzannato alla testa da un cane maremmano

Il piccino che risiede a Veroli è stato trasportato in eliambulanza presso un centro attrezzato della capitale. Il piccino non sarebbe comunque in pericolo di vita

Un bimbo di tre anni è stato azzannato questo pomeriggio da un cane maremmano. Il fatto si è verificato in un'abitazione di Veroli. Dalle prime informazioni raccolte sembra che il piccino che si trovava a casa di alcuni parenti si sia avvicinato all'animale che l'ha azzannato. Non era la prima volta che il bambino si trovava accanto al cane. Il bimbo, infatti, conosceva molto bene l'animale perchè sovente si recava insieme ai genitori a casa dei  proprietari .

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La corsa in eliambulanza

Subito dopo l'aggressione i genitori hanno allertato i medici del 118. I sanitari del servizio di soccorso data l'età del bimbo hanno preferito allertatare una eliambulanza che ha trasportato il piccino presso l'ospedale pediatrico Bambin Gesù di Roma. I dottori del nosocomio capitolino gli hanno praticato alcuni punti di sutura. Fortunatamente il bimbo non sarebbe in pericolo di vita. Al momento si trova ricoverato nell'ospedale pediatrico in osservazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, da Frosinone 700 mila mascherine riutilizzabili fino a 50 volte

  • Coronavirus, bollettino 25 marzo: morto, purtroppo, il 62enne frusinate Gaetano Corvo, docente in pensione

  • Coronavirus in Ciociaria: non uno ma due morti. In tutto 167 positivi, anche alla Città Bianca

  • Coronavirus, scoppia il caso Città Bianca: ben 16 positivi nella Casa di Cura di Veroli

  • Perde il controllo del grosso tir e si intraversa su via Palianese (foto e video)

  • Coronavirus, la voglia di asparagi e delle amanti non ferma i ciociari, altra raffica di denunce

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento