menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Veroli, soldi e droga: guai per un 26enne frusinate

Il giovane è stato trovato con circa 100 grammi di marijuana e il denaro ricavato dall'attività illecita. Per lui chiesto il divieto di ritorno nel comune per 3 anni

I militari della Stazione di Veroli, nel corso di un predisposto servizio finalizzato a contrastare l’uso e lo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno arrestato  un 26enne di Frosinone, incensurato, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo, controllato nel centro della cittadina ernica e sottoposto a perquisizione personale e veicolare, è stato trovato in possesso di circa gr.100 di marijuana, già suddivisa in dosi pronte per lo spaccio nonché la somma in contanti di 420 euro, ritenuta provento dell’attività illecita. La successiva perquisizione domiciliare, ha consentito di rinvenire ulteriori 11 grammi di analoga sostanza e materiale vario atto al confezionamento. L’arrestato è stato trattenuto presso le camere di sicurezza in attesa del rito direttissimo, mentre il materiale rinvenuto è stato sequestrato. Nei suoi confronti è stata inoltre, avanzata la proposta del rimpatrio con F.V.O. con divieto di ritorno nel comune di Veroli per tre anni. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lazio in zona gialla? I numeri dicono di sì, ma...

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Incontro con Simone Frignani, il costruttore di cammini!

  • Attualità

    Le 'ciocie' tra storia e curiosità

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento