Veroli, spariti quattro migranti della nave "Diciotti" ospiti della Caritas ciociara

Si tratta di due coppie di eritrei che martedì mattina si sono allontanate dall'appartamento che era stato loro assegnato per recarsi nella capitale. Da allora si sono perse le tracce

migranti in fuga

Tra i migranti della nave "Diciotti" che si sono resi irreperibili ci sono anche due coppie di origine eritrea che erano state ospitate  dalla Caritas in una casa di accoglienza di Veroli.  I quattro stranieri provenienti dunque da Rocca di Papa sono  stati trasferiti in Ciociaria. Ma  già da da martedì scorso  i migranti sono spariti. Secondo alcune informazione raccolte sembra che gli eritrei  avessero già manifestato agli operatori la volontà di andare via.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La fuga dal loro alloggio 

Il loro sogno era quello di raggiungere i parenti in Germania o in Olanda. L'ultima volta che sono stati visti avevano detto che avrebbero raggiunto una comunità eritrea  nella capitale e che sarebbero rientrati in giornata invece così non è stato. Al  responsabile della Caritas Marco Toti non è rimasto altro da fare che informare la questura. Sulla vicenda è sceso in campo anche il ministro Salvini il quale ha stigmatizzato il comportamento dei migranti della nave "Diciotti" dichiarando di avere qualche dubbio su alcuni di loro che arrivano in Italia per scappare dalla guerra e dalla fame.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento