Veroli, con una motosega in mano genera il panico in centro

L’uomo sceso dalla macchina ha iniziato a minacciare i presenti. Rintracciato e denunciato dai carabinieri il 27enne

In un attimo di follia prende la motosega, scende dalla macchina e minaccia alcuni passanti in pieno centro a Veroli in provincia di Frosinone. Un episodio che ha provocato sconcerto ed attimi di paura tra i presenti e che per fortuna non ha avuto conseguenze gravi.

La paura tra i presenti

Il brutto episodio di cronaca è avvenuto nei giorni scorsi nella cittadina del centro della Ciociaria ed i carabinieri della locale stazione, grazie alle testimonianze dei presenti sono riusciti a rintracciare l’autore di questo gesto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Rintracciato e denunciato

Si tratta di un 27enne di origini rumene che è stato rintracciato e denunciato per porto di armi ed oggetti atti ad offendere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con la macchina contro un guardrail lungo la Casilina, a perdere la vita è stato Danilo Riccio

  • Coronavirus, ecco come si è arrivati ai cinque nuovi positivi, dopo il periodo 'Covid free'

  • Bimba azzannata alla testa da un cane, trasferita a Roma in elicottero

  • Troppa fretta di venire al mondo e Noemi nasce nel letto di mamma e papà

  • Noto scrittore muore stroncato da una crisi respiratoria

  • Torna il Coronavirus a San Cesareo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento