menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Veroli, preso con la droga nelle mutande. 23 enne spacciatore finisce ai domiciliari

Il giovane è stato trovato con quasi 80 grammi tra marijuana ed hashish nascosta nelle parti intime

Beccato con le mani nella marmellata o meglio nella droga. Stiamo parlando di un giovane spacciatore di Veroli (Frosinone) che è stato sorpreso dai carabinieri mentre vendeva dalla droga a tre coetanei. Il 23 enne del posto è stato intercettato dai carabinieri della locale stazione e sottoposto ad accertamenti, durante la perquisizione è stato trovato in possesso di quattro dosi del peso complessivo di grammi 51,80 di sostanza stupefacente del tipo “marijuana e hashish”, occultata nelle parti intime.

La successiva perquisizione eseguita presso l’abitazione del giovane, consentiva di rinvenire ulteriore sostanza stupefacente, grammi 27,80 di “hashish e marijuana”, già suddivisa in cinque pezzi, un bilancino di precisione, nonché vario materiale necessario al confezionamento dello stupefacente, il tutto è stato sottoposto a sequestro. 

Al termine delle formalità di rito l’arrestato è stato tradotto presso la propria abitazione in regine di arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida. Nella circostanza i tre giovani sono stati segnalati alla Prefettura - Ufficio territoriale del Governo di Frosinone.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Incontro con Simone Frignani, il costruttore di cammini!

  • Attualità

    Le 'ciocie' tra storia e curiosità

  • Eventi

    Alatri on air festival

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento