Distrugge la vita dei genitori e trasforma la loro casa in un centro per lo spaccio di droga

Un 34 enne di Veroli è stato trovato con una notevole quantità di sostanza stupefacente ed è stato posto agli arresti domiciliari

Come faceva di solito aveva fatto diventare la sua abitazione un incubo per i genitori che esasperati dalla situazione hanno deciso di chiamare i carabinieri. I militari di Veroli sono intervenuti ed hanno trovato il 34 enne del ancora in stato di agitazione.

Inoltre, giunti sul posto gli uomini delle forze dell’ordine casualmente hanno notato sulla scrivania della camera da letto dell’uomo un barattolo con all’interno 92 grammi di marjuana.

La successiva perquisizione domiciliare ha permesso di rinvenire, sempre nella medesima stanza, ulteriori 4 grammi della stessa sostanza già suddivisa in due dosi, nonché 42 bustine di cellophane e 2 bilancini di precisione utilizzati per il confezionamento dello stupefacente, oltre alla somma contante di euro 500 ritenuta verosimilmente provento dello spaccio.

Il tutto è stato sottoposto a sequestro ed il ragazzo è stato arrestato. Espletate le formalità di rito, è stato tradotto presso il proprio domicilio in regime degli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le scarpe della Lidl vanno a ruba anche a Frosinone: sold out in pochi minuti

  • Ferentino, scontro tra due auto in via Casilina, muore bimba di 7 anni

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Paliano, è morto l’imprenditore Umberto Schina

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

  • Coronavirus, oggi si deciderà se la Ciociaria e il resto del Lazio entreranno in zona arancione o meno

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento