Mette a segno la truffa del bancomat, si appropria di 500 euro di una donna

L’uomo originario dell’Emilia-Romagna aveva contattato la venditrice ciociara dopo che quest’ultima aveva messo un annuncio on-line

Dopo oltre sette mesi di indagini i carabinieri della stazione di Veroli (Frosinone) hanno rintracciato un truffatore seriale che era riuscito a farsi dare da una donna del posto ben 500 euro.

Andiamo con ordine. L’uomo, un 51enne di Bologna con precedenti penale sempre per truffa, ha realizzato la truffa del bancomat. Ovvero, dopo aver risposto all’annuncio con il quale la donna ciociara aveva messo in vendita sul noto sito di compra vendita on-line subito.it la sua cameretta al prezzo di 800 euro si è fatto anche pagare dalla donna.

In pratica, l’uomo, fingendosi interessato all’acquisto ha convinto la giovane a portarsi presso un bancomat e, durante la conversazione telefonica con quest’ultima, le ha fatto credere di averle inviato il bonifico per il pagamento della cameretta ed è riuscito invece a farsi ricaricare sulla sua postepay la somma di Euro 500 per eventuali spese non meglio precisate.

Dopo qualche giorno la donna si è resa conto di essere stata truffata in quanto il bonifico non è mai arrivato e l’uomo non ha più risposto al telefono. Lo stesso nelle ore scorse è stato denunciato per truffa dopo la denuncia presentata nel settembre del 2019  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Borghese e "4 Ristoranti" sbarcano a Frosinone

  • Paliano, violento frontale tra due auto, un ragazzo perde la vita (foto)

  • Frontale sulla Palianese, la morte del giovane Mattia lascia un vuoto incolmabile

  • Coronavirus, nuovo caso in una scuola ciociara: attivata la didattica a distanza

  • Il cuore di Willy spaccato a metà dalle troppe botte. Tre indagati per omissione di soccorso

  • Coronavirus, più tamponi e ben 31 casi in Ciociaria. D'Amato: 'Mantenere alta l'attenzione'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento