Veroli, tremila euro per un'auto mai consegnata. Denunciato un 53enne abruzzese

Nel mese di novembre l'uomo si era fatto spedire da un giovane verolano la somma tramite vaglia postale

Si fa pagare 3 mila euro per la vendita di una vettura senza mai consegnarla. Il venditore truffaldino è un 53enne della provincia di Chieti, già noto alle forze dell'ordine per reati contro la persona. Stavolta per lui l'accusa è di truffa aggravata. I fatti risalirebbero allo scorso novembre quando l'uomo, con raggiri e artefizi, si è fatto spedire da un giovane verolano un vaglia postale per il pagamento dell'auto che, come anticipato, non è mai stata consegnata. Ieri mattina quindi i carabinieri di Veroli, al termine delle attività investigative lo hanno denunciato in stato di libertà.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, da Frosinone 700 mila mascherine riutilizzabili fino a 50 volte

  • Alatri, tragedia a Tecchiena: scoppia bombola di gas e muore un anziano. Identificata la vittima

  • Coronavirus, bollettino 25 marzo: morto, purtroppo, il 62enne frusinate Gaetano Corvo, docente in pensione

  • Coronavirus, muore dopo essere guarito dal Covid-19

  • Perde il controllo del grosso tir e si intraversa su via Palianese (foto e video)

  • Coronavirus, scoppia il caso Città Bianca: ben 16 positivi nella Casa di Cura di Veroli

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento