Vico nel Lazio, preso il ladro della cartolibreria Proietti. Arrestato un 53enne di Alatri

L’uomo è stato posto agli arresti domiciliari con il braccialetto elettronico ed è stato catturato dopo un lunga e complessa indagine

Un giorno di dicembre era entrato nella cartolibreria Proietti a Vico Nel Lazio (contrada Pitocco) e si era fatto dare l’incasso della giornata dalla titolare, ma nelle ore scorse dopo una serie di indagini articolate i carabinieri di Vico Nel Lazio lo hanno arrestato ed ora dovrà rispondere di rapina aggravata.

L'arresto e l'applicazione del braccialetto elettronico

Stiamo parlando di G.D.S un 53enne di Alatri ma residente a Vico, disoccupato e con precedenti penali per reati contro il patrimonio, la pubblica amministrazione e lo spaccio di stupefacenti. L’arresto è arrivato dopo il provvedimento cautelare personale emesso dal giudice che lo ha ritenuto responsabile della rapina perpetrata il 9 dicembre a Vico nel Lazio in contrada Pitocco. L’uomo, espletate le formalità di rito, è stato tradotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari con l'applicazione del braccialetto elettronico.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto di lusso importate dall'estero, truffati politici e calciatori di caratura nazionale. 9 arresti in Ciociaria

  • Tre quintali di carne, pesce e salumi sequestrati al mercato. Ambulanti ciociari si scagliano contro i vigili urbani

  • Ecco il primo Burger King a Frosinone, apertura entro fine novembre

  • Omicidio Morganti, concessi i domiciliari a Paolo Palmisani. Tornerà a casa con il bracciale elettronico

  • Sora, poliziotti presi a pugni e feriti durante un posto di blocco

  • Dopo 36 anni, niente rinnovo del passaporto per una multa da 50 mila lire

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento