Cronaca Vico nel Lazio

Vico nel Lazio, dopo l'incendio di Agosto ai monti Monna e Forchetta, sopralluogo Tecnico della Forestale

Il Sindaco ha accompagnato i Carabinieri Forestali sull’elicottero per una prima sommaria ricognizione

Questa mattina il Sindaco di Vico nel Lazio,  Claudio Guerriero, insieme agli uomini dei Carabinieri Forestale di Guarcino, è salito a bordo dell'Elicottero per eseguire un sopralluogo e una rilevazione aerea con strumentazione sull’intero territorio che nel mese di Agosto è stato meta di un incendio che ha distrutto ettari e ettari di bosco sul monte Monna e Monte Forchetta. 

Troppi ettari di terreno andati a fuoco

Sono stati troppi gli ettari di terreno andati a fuoco, per non prevedere questo sopralluogo effettuato da persone esperte per cercare le cause dell’incendio, che di fatto ha spazzato via centinaia e centinaia di ettari di terreno, che adesso deve essere ripulito e speriamo che la Regione Lazio, come promesso proprio a Vico nel Lazio, dall’assessore Regionale all’ambiente Mauro Buschini, trovi i soldi per abbattere le piante andate a fuoco e soprattutto autorizzi le nuove piantagioni,

Vietata la caccia su quei terreni

intanto il Sindaco ha vietato la caccia. Nei prossimi giorni si saprà effettivamente quanti ettari di bosco sono stati bruciati.

 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vico nel Lazio, dopo l'incendio di Agosto ai monti Monna e Forchetta, sopralluogo Tecnico della Forestale

FrosinoneToday è in caricamento