Vico nel Lazio, consegnata una tromba ad un ragazzo richiedente asilo

Domenica prossima l'esibizione alla festa di Santa Cecilia con la banda del posto

Il sindaco Cav. Claudio Guerriero ha consegnato uno strumento musicale, una tromba per la precisione, acquistato dall'associazione Integra Onlus ad uno dei ragazzi richiedenti asilo. Questo ragazzo era appassionato di musica già nel suo paese di origine e a Vico ha approfondito le sue conoscenze musicali frequentando il corso musicale organizzato dalla banda di Vico nel Lazio. Alla fine del percorso di studio al giovane è stato consigliato l'acquisto dello strumento musicale più adatto a lui, una tromba appunto, e Domenica farà la sua prima uscita durante la festa di Santa Cecilia, patrona della musica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento