Vico nel Lazio, ubriaco e senza patente investe 3 fedeli in processione, denunciato 25enne

Il ragazzo era stato arrestato lo scorso 29 giugno dopo aver rubato l'auto con la quale ha provocato il ferimento delle donne finite in ospedale

È stato denuciato dai carabinieri di Vico nel Lazio per anche per il reato di “lesioni personali colpose”, il 25enne del posto già tratto in arresto lo scorso 29 giugno quando, dopo aver rubato un’auto, si era messo alla guida della stessa sprovvisto di patente e sotto l’effetto dell’alcool.

Il giovane lo scorso sabato, incurante dell’”ALT” intimatogli dal personale della Polizia Municipale, aveva imboccato ad elevata velocità via Santa Barbara di Vico nel Lazio, finendo contro il corteo della processione religiosa in onore dell’omonima Santa e investendo tre fedeli, una 49enne, una 44enne e una 80enne del luogo, le quali erano state trasportate in “codice giallo” presso l’ospedale “Spaziani” di Frosinone e l’ospedale “San Benedetto” di Alatri, dove dopo essere state sottoposte alle cure del caso, erano state giudicate guaribili rispettivamente in giorni 20, 20 e 5 s.c..

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le vittime, hanno formalizzato l’atto di querela nei confronti del 25enne, che è stato pertanto deferito in stato di libertà anche per il reato di “lesioni personali colpose”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore fatale lungo la strada per Montecassino, muore Enio Spirito

  • Pontecorvo, muore giovane finanziere, comunità sotto choc

  • Ceccano, Marcello Pisa morto non lontano dal carrello in cui è stato trovato

  • Cassinate, terribile schianto nella notte: grave coppia di fidanzati

  • Cassino, coltello in pugno crea il panico all'ufficio postale (video)

  • Coronavirus in Ciociaria, bollettino 25 maggio: nessun contagio ma, dopo 8 giorni, un altro decesso

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento