Cronaca

Viola il divieto di avvicinamento e aggredisce la moglie; arrestato 31enne

L'uomo ha continuato a minacciarla pesantemente anche davanti ai carabinieri

Minacce ed insulti alla moglie che non si sono fermati neanche davanti ai carabinieri. Per questo motivo un 31enne del sud della Ciociaria è stato arresto. I Carabinieri della Stazione di Piedimonte San Germano e della Sezione Radiomobile del Nor di Cassino hanno arrestato l'uomo, già noto alle forze dell'ordine e sottoposto alla misura cautelare del divieto di accesso dal Gip del Tribunale di Cassino a seguito di denuncia sportiva dal coniuge, vittima di continui maltrattamenti e comportamenti vessatori.

Le minacce alla moglie 

L'uomo, in evidente stato di alterazione psicofisica, è stato rintracciato ed arrestato presso l'abitazione coniugale mentre minacciava ed insultava la moglie, anche alla presenza dei militari. Il tempestivo intervento dei Carabinieri ha scongiurato un probabile violento epilogo.

Dopo le formalità di rito, l'arrestato è stato accompagnato presso la Casa Circondariale di Cassino in attesa di essere condotto davanti al Giudice per l'interrogatorio di garanzia. Prosegue l'impegno dei militari della Compagnia Carabinieri di Cassino nel quotidiano contrasto di ogni forma di illegalità, con particolare riferimento alla tutela delle fasce deboli.  

 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viola il divieto di avvicinamento e aggredisce la moglie; arrestato 31enne
FrosinoneToday è in caricamento