Abusava della compagna davanti al figlioletto di quattro anni, autotrasportatore a processo

L'uomo 35 anni residente nel capoluogo ciociaro, sovente rientrava a casa ubriaco. Uno stato di terrore quello vissuto in famiglia che aveva indotto la donna a chiedere la separazione. La vendetta è stato lo stupro.

Violenza sessuale sulla convivente

Casalinga di trenta anni violentata dall'ex convivente sotto gli occhi del figlioletto di quattro anni. L'uomo, un autotrasportatore di 35 anni residente nel capoluogo ciociaro, sovente ritornava a casa ubriaco. E quando si trovava in quelle condizioni picchiava la donna costringendola ad avere rapporti sessuali contro la sua volontà. La cosa più aberrante è che quelle scene di abuso venivano consumate sotto gli occhi atterriti del figlioletto di quattro anni. Per tale motivo la donna, non potendone più, aveva deciso di chiedere la separazione

Il divieto di avvicinamento

A seguito della denuncia presentata alle forze dell'ordine, l'autotrasportatore era stato raggiunto da divieto di avvicinameno. Ma il suo legale difensore, l'avvocato Rosario Grieco, era riuscito ad ottenere una revoca e l'uomo aveva tentato di riappacificarsi con la madre di suo figlio. Alla donna aveva detto di essere cambiato, di essere diventato un uomo migliore e che lui voleva continuare a vivere con lei e con il loro bambino.

Il falso cambiamento 

La casalinga credendo a quelle parole aveva accettato di farlo rientrare a casa. Ma quello era stato l'errore più grande della sua vita. L'uomo, infatti pieno di acredine e di livore per essere stato denunciato non appena aveva avuto la possibilità di restare solo con la convivente l'aveva massacrata di botte costringendola ancora una volta ad un rapporto sessuale contro la sua volontà

Il processo

La donna avendo realizzato di essere stata soltanto la vittima di una vendetta premedita è scappata di casa lasciando che la giustizia facesse il suo corso. E proprio a conclusione delle indagini l'uomo è stato rinviato a giudizio con l'accusa di violenza sessuale e maltrattamenti in famiglia 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento