rotate-mobile
Cronaca Campoli Appennino

Scivola sul ghiaccio e si frattura le gambe, escursionista messa in salvo

L’incidente è avvenuto a Pizzo Deta, sui  monti ernici, è stato necessario l’intervento degli uomini del soccorso alpino

Spinta dalla bella giornata di sole si è avventurata sui monti della Ciociaria per una escursione ma una banale scivolata su un pendio ghiacciato per poco non ha trasformato il tutto in una tragedia.

Il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS) del Lazio è intervenuto nel pomeriggio di ieri, domenica 27 febbraio, per soccorre un'escursionista scivolata a Pizzo Deta, sui Monti Ernici in provincia di Frosinone.

La donna, una donna di 53 anni residente a Roma, è scivolata sul ghiaccio a circa 1600 metri di quota procurandosi diverse fratture che non le hanno consentito di proseguire. Sul luogo dell'incidente è giunta una squadra del Soccorso Alpino insieme a una squadra dei Vigili del Fuoco.

L'infortunata, dopo essere stata stabilizzata sul posto, è stata trasportata con una barella fino a Prato di Campoli, da lì è stata trasportata su un mezzo del Soccorso Alpino fino al primo punto raggiungibile dall'ambulanza e, tramite la stessa, è stata trasferita all'ospedale di Sora. A causa delle condizioni metereologiche avverse, non è stato possibile l'arrivo dell'eliambulanza della Regione Lazio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scivola sul ghiaccio e si frattura le gambe, escursionista messa in salvo

FrosinoneToday è in caricamento