Zagarolo, il centro storico diventa pedonale: dal 24 chiuse al traffico Via Calandrelli e Via Fabrini fino al 31 Agosto

Con l’Ordinanza n°47 del 22 Giugno 2017, il Comune di Zagarolo ha chiuso al traffico il centro storico di Zagarolo (da Via Calandrelli a Via Fabrini, passando per Piazza Guglielmo Marconi) da Sabato 24 Giugno a Giovedì 31 Agosto.

Zagarolo Fontana

Con l’Ordinanza n°47 del 22 Giugno 2017, il Comune di Zagarolo ha chiuso al traffico il centro storico di Zagarolo (da Via Calandrelli a Via Fabrini, passando per Piazza Guglielmo Marconi) da Sabato 24 Giugno a Giovedì 31 Agosto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Questi gli orari di chiusura: • dalle ore 20.00 alle ore 24.00 il Venerdì e il Sabato; • dalle ore 17.00 alle ore 23.00 la Domenica e i festivi. “Come lo scorso anno abbiamo voluto replicare questa iniziativa che permetterà a cittadini e turisti di godersi al massimo il nostro centro storico – spiega il Sindaco di Zagarolo, Lorenzo Piazzai – Vicoli e piazzette adiacenti a Via Calandrelli e Via Fabrini saranno colorati dagli eventi in programma nell’“Estate zagarolese”. Le iniziative culturali saranno molteplici e saranno il giusto contesto alle manifestazioni che verranno ospitate a Palazzo Rospigliosi”.

Nell’ordinanza si legge che sarà comunque garantito il transito ai servizi di Polizia, alle autoambulanze, ai Vigili del Fuoco e a tutte le urgenze relative alla salvaguardia della vita delle persone e degli animali. “Il tratto che da Via Calandrelli arriva a Piazza Indipendenza è un sito culturale di grande rilevanza e di forte vocazione commerciale – aggiunge l’Assessore alle Attività produttive di Zagarolo, Massimiliano Petrassi – La scelta di chiudere il centro storico fino alla fine di Agosto è uno strumento importante proprio nelle mani di esercizi commerciali, bar, locali ed associazioni. Questa iniziativa arriva nella stessa settimana nella quale la Regione Lazio ha premiato il progetto di Zagarolo denominato “Pitartima” sulla rete di imprese. Unificare gli esercenti di Zagarolo, dare loro possibilità di esprimersi al meglio ed aprirsi al territorio, far crescere l’economia locale: questi sono gli obiettivi che l’Amministrazione comunale vuole centrare al più presto attraverso scelte mirate e ponderate”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento