Zagarolo, palazzetto stracolmo di gente per l’ultimo saluto a Luigi Martini

Sabato pomeriggio di immane tristezza a Zagarolo e nei paesi limitrofi per gli amici dello sfortunato Luigi “Gigi” Martini. Nel suo palazzetto dello sport, o meglio della pallavolo, stracolmo di gente si 

incidente sassari 2 (8)

Sabato pomeriggio di immane tristezza a Zagarolo e nei paesi limitrofi per gli amici dello sfortunato Luigi “Gigi” Martini. Nel suo palazzetto dello sport, o meglio della pallavolo, stracolmo di gente si

sono svolti i funerali del tecnico di volley morto nei giorni scorsi in un terribile incidente in Sardegna mentre era alla guida della sua auto (nelle nostre foto i tragici momenti seguenti al terribile scontro con le due auto che si sono prese frontalmente e che risultano essere praticamente distrutte). Tutti gli sportivi, della zona, si sono stretti intorno alla famiglia Martini e dopo la toccante omelia di Don Ubaldo è stato il sindaco Giovanni Paniccia a dare l’ultimo saluto terreno a Gigi. Un persona veramente per bene, sempre con il sorriso sulla bocca che ha lasciato un bellissimo ricordo in tutti quelli che hanno avuto la fortuna di conoscerlo e di apprezzarne le sue doti umane e non solo sportive. Un tecnico che ha lavorato in molte società sportive della zona dando sempre il massimo.

Da tutta la nostra redazione sentite condoglianze alla famiglia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

DF

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Borghese e "4 Ristoranti" sbarcano a Frosinone

  • Paliano, violento frontale tra due auto, un ragazzo perde la vita (foto)

  • Frontale sulla Palianese, la morte del giovane Mattia lascia un vuoto incolmabile

  • Coronavirus, nuovo caso in una scuola ciociara: attivata la didattica a distanza

  • Il cuore di Willy spaccato a metà dalle troppe botte. Tre indagati per omissione di soccorso

  • Coronavirus, più tamponi e ben 31 casi in Ciociaria. D'Amato: 'Mantenere alta l'attenzione'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento