Zagarolo, tragica scoperta. Trovato morto un 33enne nella propria abitazione

Tragica scoperta sabato pomeriggio verso le 18 a Zagarolo. Un ragazzo di 33 anni A.B. è stato ritrovato nella bagno della propria abitazione, situata in pieno centro storico vicino piazzale Marconi, riverso a terra e senza vita.

zagarolo new

Tragica scoperta sabato pomeriggio verso le 18 a Zagarolo. Un ragazzo di 33 anni A.B. è stato ritrovato nella bagno della propria abitazione, situata in pieno centro storico vicino piazzale Marconi, riverso a terra e senza vita.

A ritrovarlo sono stati dei suoi amici che da diversi giorni non lo vedevano più aggirarsi nei soliti punti dove si incontravano in paese e quindi hanno deciso di avvisare le forze dell’ordine. Sul posto sono arrivati i carabinieri della locale stazione che nel frattempo avevano contattato il proprietario dell’abitazione e quindi sono entrati all’interno ed hanno fatto la macabra scoperta. Sul posto è arrivato anche il medico legale che ha preso in carico il decesso. Il ragazzo, almeno da quello che inizia a trapelare, non presentava sul corpo segni di violenza. Il ragazzo, originario di Roma, da diverso tempo viveva a Zagarolo e soffriva di una malattia del sangue l’emofilia. La settimana scorsa aveva avuto un incidente stradale ed era stato ricoverato in ospedale ma dopo qualche giorno era uscito, di propria volontà, per tornarsene a casa. L’abitazione è stata posta sotto sequestro ed ora bisognerà attendere il responso dell’autopsia per conoscere le cause del decesso.

DF

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento