Martedì seminario su packaging e marketing dei prodotti alimentari indetto dall’Aspiin/cciaa

Appuntamento fissato per le ore 14,30 con l’intervento del presidente Genesio Rocca

Fu la nascita dei supermercati e prima ancora delle esposizioni fieristiche internazionali, a dare l’impulso decisivo allo sviluppo del packaging, il confezionamento dei prodotti alimentari, utilizzato inizialmente ai fini della conservazione e del trasporto, e poi sviluppatosi come “veste” del prodotto, marchio distintivo e rappresentazione del suo contenuto.

In Italia è stata la Cirio la prima azienda

In Italia, la Cirio, produttrice di conserve di pomodori, inizia nel 1867 a commercializzare il suo prodotto in una scatola di latta: una felice intuizione poi diventata caratteristica di ogni sorta di conserve nel resto del mondo. Bisogna invece attendere il 1915 per la messa a punto della ben nota bottiglietta della Coca Cola: la “Contour Bottle”, commercializzata l’anno successivo, non solo risultò unica nella forma e nel design, tanto da distinguere il celebre soft drink dai tanti altri in vendita, ma addirittura divenne fonte di ispirazione per le creazioni di artisti come Andy Warhol, Salvador Dalì, il marchio Volskwagen. 
Il pack non è più solo un involucro protettivo, ma diventa un tratto distintivo del prodotto, che può essere accattivante al punto tale da influenzarne l’acquisto da parte del consumatore, al pari del nome di una marca. 

Veri strumenti di marketing

Oggi i materiali utilizzati per l’imballaggio, la grafica e i colori, cosiccome la grandezza e la forma di un pack, sono veri e propri strumenti di marketing, che possono promuovere un prodotto piuttosto che un altro, rivelandosi una scelta strategica fondamentale nelle logiche di mercato. 

L'imballaggio dei prodotti

L’imballaggio dei prodotti e l’identificazione di una campagna di marketing adeguata saranno le tematiche affrontate nel seminario formativo di Martedì 16 gennaio 2018, alle ore 14,30, presso la Sala Convegni dell’Aspiin, Azienda Speciale della Camera di Commercio di Frosinone. 

Un corso veloce

Il corso, che si intitola proprio “Packaging e Marketing”,  e sarà anche l’occasione per fare un  excursus sull’evoluzione del packaging come fondamento della brand identity, rientra nell’ambito del ciclo formativo del progetto “Lazio, il cibo come opportunità”, organizzato da Regione Lazio, Sistema Camerale, Unioncamere Lazio e Arsial, l’Agenzia Regionale per lo sviluppo e l’innovazione dell’agricoltura.  I lavori saranno aperti dal Presidente dell’Aspiin, Genesio Rocca, e al termine del corso sarà lasciata ai partecipanti l’opportunità di rivolgere quesiti ai relatori..
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le scarpe della Lidl vanno a ruba anche a Frosinone: sold out in pochi minuti

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Paliano, è morto l’imprenditore Umberto Schina

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

  • Coronavirus, oggi si deciderà se la Ciociaria e il resto del Lazio entreranno in zona arancione o meno

  • Tentato omicidio in viale Mazzini, ecco cosa c'è dietro la tragedia di ieri notte

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento