Lunedì, 18 Ottobre 2021
Economia

Confronto tra il Ministro De Girolamo e Aicig in merito alla tutela delle produzioni Dop e Igp ed alla corretta informazione del consumatore

Il Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali Nunzia De Girolamo ha ricevuto i vertici dell’Associazione Italiana Consorzi Indicazioni Geografiche. Piena soddisfazione al termine dell’incontro che ha confermato la grande sensibilità...

Il Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali Nunzia De Girolamo ha ricevuto i vertici dell'Associazione Italiana Consorzi Indicazioni Geografiche. Piena soddisfazione al termine dell'incontro che ha confermato la grande sensibilità del Ministro nei confronti delle produzioni Dop e Igp.

Sul piano internazionale si è parlato della problematica legata ai semafori in Gran Bretagna con la recente presa di posizione del Ministro nell'ambito del Consiglio a Bruxelles. Ma è stata anche confermata l'importanza strategica delle indicazioni geografiche nella definizione degli accordi bilaterali.

Il Presidente di Aicig Giuseppe Liberatore ha sottolineato la necessità di supportare economicamente i Consorzi che quotidianamente sono impegnati a contrastare fenomeni di contraffazione e concorrenza sleale. L'interno sistema consortile investe infatti oltre 20 milioni di Euro all'anno in attività di vigilanza e controllo delle produzioni.

Il Ministro ed il Presidente Liberatore si sono confrontati in merito ad una disposizione per differenziare le produzioni Dop e Igp, che rispettano rigidi disciplinari di produzione e sono sottoposte a controlli da parte di soggetti terzi, rispetto alle produzioni generiche, anche nell'ottica di permettere al consumatore finale di compiere scelte consapevoli.

Soddisfatto il Presidente di Aicig Liberatore: "L'incontro è stato proficuo. Il Ministro ha dimostrato grande sensibilità nei confronti delle produzioni Dop e Igp e ci ha confermato il suo impegno ad affrontare le istanze che abbiamo illustrato. In particolare - prosegue Liberatore - si è discusso di fondi per la tutela e di differenziazione delle produzioni Dop e Igp rispetto ai prodotti non certificati, argomenti di strategica importanza per l'intero sistema dei Consorzi. Le risposte sono state concrete e positive".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Confronto tra il Ministro De Girolamo e Aicig in merito alla tutela delle produzioni Dop e Igp ed alla corretta informazione del consumatore

FrosinoneToday è in caricamento