Economia, Gaetano Gasperini nuovo direttore generale del gruppo Mercatone Uno

I Commissari Straordinari di Mercatone Uno (Stefano Coen, Ermanno Sgaravato e Vincenzo Tassinari), hanno nominato Gaetano Gasperini a direttore generale del Gruppo Mercatone Uno.

I Commissari Straordinari di Mercatone Uno (Stefano Coen, Ermanno Sgaravato e Vincenzo Tassinari), hanno nominato Gaetano Gasperini a direttore generale del Gruppo Mercatone Uno.

Gasperini, 54 anni, ha finora ricoperto l’incarico di direttore Acquisti e Marketing di Mercatone Uno, incarico che manterrà ad interim. Ha seguito, assieme al gruppo dirigente dell’azienda, il programma di rilancio a seguito del commissariamento, occupandosi prevalentemente del riposizionamento strategico e del rinnovamento dei punti vendita.

Gasperini, in Mercatone Uno dal 2014, ha ricoperto incarichi di responsabilità in alcune tra le principali catene, italiane e europee, della grande distribuzione non food.

La scelta di Gaetano Gasperini, oltre ad essere un riconoscimento delle sue capacità e competenze professionali, conferma l’orientamento dei Commissari Straordinari di valorizzare le risorse interne della società in una delicata fase della Procedura, che richiede immediata operatività nella gestione aziendale e il coinvolgimento di tutti i lavoratori e collaboratori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I Commissari Straordinari, in collaborazione con il Mise, stanno lavorando alla redazione del nuovo bando per la vendita del gruppo, con condizioni di maggiore flessibilità rispetto al precedente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento