Economia

Ferentino-Anagni, il Prefetto accompagna investitori stranieri presso due industrie

Turriziani (Unindustria): “Aziende sane orgoglio del territorio ma procedure più snelle per rilanciare l’economia"

E’ stato un giorno importante per la Ciociaria, perché come ha raccontato il prefetto Emilia Zarrilli a Roma, in occasione della presentazione del libro “La Strada di Paolo”, edito dalla Banca Popolare del Frusinate, a Frosinone soro arrivati investitori stranieri che sono stati accompagnati da due importi aziende ciociare. La Saxa Gres di Anagni, che peraltro ha rilevato anche la ex ideal Standard di Arce e la Cialone tour. Con il prefetto, vi erano degli investitori stranieri, venuti a capire l’industria ciociara e il Prefetto ha  detto: "queste visite porteranno frutti in tutta la ciociaria".

Raggiunti nuovi traguardi

Questo fatto, ha consentito al presidente di un unidustria della Ciociaria Giovanni Turriziani di affermare: “Con grande piacere condividiamo i nuovi traguardi che vengono raggiunti dalle aziende del territorio che si espandono, che guardano al futuro con fiducia, che creano occupazione, che ampliano i loro orizzonti. Siamo orgogliosi del fatto che queste aziende ogni giorno facciano un passo in avanti e soprattutto che lo facciano rimanendo ancorate a questa provincia”. che oggi ha preso parte alle visite tenute dal  Prefetto di Frosinone, Emilia Zarrilli, a due realtà molto importanti per la nostra provincia: la Saxa Gres di Anagni e la Cialone Tour di Ferentino.

Un'imprenditoria sana 

“Le aziende visitate oggi – aggiunge Turriziani – sono soltanto due delle eccellenze del nostro territorio e siamo onorati che queste due aziende facciano parte di Unindustria. Si tratta di due esempi di imprenditoria sana, che sta a dimostrare l’impegno quotidiano di tanti imprenditori che si trovano ad operare tra molteplici difficoltà. Ci auguriamo che questi due esempi, ai quali voglio aggiungere anche quello della Gran Tour che proprio ieri ha annunciato di aver rilevato il marchio Albatros, importantissimo nel settore dell’arredo bagno, siano da stimolo per tutte le altre imprese del territorio, ma siano da stimolo anche per la classe politica, per gli Enti, per i fondi di investimento, affinché chi ci amministra possa fare passi significativi verso la semplificazione burocratica ed amministrativa, che potrebbe dare nuova ed importante linfa al rilancio del territorio, così come lo sviluppo dello stesso potrebbe viaggiare di pari passo con lo sviluppo dell’economia circolare legata al riciclo. E quanto sta facendo la Saxa Gres in tal senso, è un esempio sotto gli occhi di tutti”.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ferentino-Anagni, il Prefetto accompagna investitori stranieri presso due industrie

FrosinoneToday è in caricamento