menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Frascati, Carella (Pd): No trasloco produzione. Il vino doc si deve tutelare

Il vino Frascati doc è un prodotto fortemente legato al luogo di produzione e non si può pensare di tutelarlo e valorizzarlo a pieno regime spostando l'imbottigliamento nella cantina di Orvieto, come è nelle intenzioni del Gruppo Italiano vini"...

Il vino Frascati doc è un prodotto fortemente legato al luogo di produzione e non si può pensare di tutelarlo e valorizzarlo a pieno regime spostando l'imbottigliamento nella cantina di Orvieto, come è nelle intenzioni del Gruppo Italiano vini". Lo dichiara, in una nota, il deputato del Pd, Renzo Carella. "Il Gruppo Italiano Vini, azienda storica del vino Frascati doc, ha chiesto una deroga ministeriale alla legge per imbottigliare il prodotto a Orvieto, fuori dalla zona di produzione: i lavoratori del Frascati doc hanno fatto una lotta storica per ottenere l'imbottigliamento in zona, concesso circa 15 anni fa, e adesso devono registrare che proprio l'azienda più grande vuole delocalizzare", spiega Carella. "L' intenzione manifestata dalla direzione e' quella di spostare il 70% dell'imbottigliamento del vino Frascati doc nella cantina di Orvieto: questo scenario avrebbe gravi ripercussioni occupazionali e non solo", aggiunge. "Ho presentato un'interro

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento