Frosinone, workhop italo-cinese organizzato dalla Comunità Montana e Copagri

Grandissimo successo ha ottenuto il workhop italo-cinese organizzato dalla XV comunità Montana di Arce del Presidente Gianluca Quadrini in collaborazione con COPAGRI Frosinone Latina, rappresentata dal Presidente Fabrizio Neglia. La delegazione...

DSC_0034

Grandissimo successo ha ottenuto il workhop italo-cinese organizzato dalla XV comunità Montana di Arce del Presidente Gianluca Quadrini in collaborazione con COPAGRI Frosinone Latina, rappresentata dal Presidente Fabrizio Neglia.

La delegazione governativa cinese guidata dal vice Ispettore del dipartimento agricoltura dello Jiangxi, accompagnata dal funzionario italiano Giampiero Antonioli ha manifestato forte interesse per i prodotti di eccellenza presentati dalle aziende COPAGRI. Il mercato cinese rappresenta per i produttori agricoli italiani un ottimo viatico per rafforzare la leadership del made in italy nei territori asiatici la cui economia è in forte crescita. Un brand quello dei prodotti di eccellenza che va valorizzato, l’appeal della dieta mediterranea è un viatico per le nostre aziende le quali, necessariamente, dovranno cambiare rotte commerciali e dovranno iniziare a pensare a cooperazioni sinergiche e trasversali con attori esigenti e molto preparati. Iniziative innovative come il workshop organizzato dalla comunità montana di Arce rappresentano un buon volano per riposizionare la nostra economia rurale. Un grazie particolare al Presidente della XV Comunità montana Gianluca Quadrini che ha ha voluto fortemente questo Workshop agricolo. La delegazione cinese ha avuto modo di degustare, nel corso dell’incontro, due prodotti di pregio, veri fiori all’occhiello della nostra filiera agro-alimentare. La pasta della cooperativa TERRE SANE di Ripi e gli arrosticini dell’agriturismo Le Spighe di Ferentino. Il Presidente del Copagri Fabrizio Neglia nel corso dell’incontro ha sottolineato l’importanza della nostra cultura e tradizione agricola. Per questo il COPAGRI ha costituito un consorzio di aziende agricole per fare consulenza e dare tracciabilità ai procedimenti di produzione per arrivare ad un marchio di qualità, oltre a svolgere un servizio di informazione e formazione ai produttori agricoli. Ulteriore obiettivo della Copagri è l’aggregazione e l’innovazione per raggiungere standard qualitativi, come quelli raggiunti dalla filiera cereale e quella di carne suina.

Lusinghiero il commento del funzionario cinese che ha manifestato l’interesse del governo cinese di iniziare da subito una cooperazione strutturale per impostare un asset cui il COPAGRI sin da ora si impegnerà a dare un contributo di rilievo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento