Labico, grande partecipazione all’inaugurazione del mercato contadino (foto)

Bella partenza per il mercato contadino di Labico che lo scorso fine settimana ha aperto i battenti e che sarà possibile frequentare ogni sabato mattina dalle 8.30 alle 13 presso i cerchi al chilometro 38,6 della Casilina, con molti curiosi ed...

Bella partenza per il mercato contadino di Labico che lo scorso fine settimana ha aperto i battenti e che sarà possibile frequentare ogni sabato mattina dalle 8.30 alle 13 presso i cerchi al chilometro 38,6 della Casilina, con molti curiosi ed attenti consumatori. Il mercato contadino nato da un’intuizione dell’associazione

sviluppo e territorio e dai gestori dell’adiacente bar è stato subito appoggiato dall’amministrazione comunale nella persona del Sindaco Galli che l’ha portato in consiglio dove è stato approvato all’unanimità.

All’inaugurazione presentata dal giornalista de il tempo Maurizio Ayò, oltre al Sindaco Alfredo Galli ed a quasi tutta l’amministrazione comunale, ha portato il suo saluto anche il noto chef labicano Antonello Colonna da sempre portavoce della genuinità dei prodotti locali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Ringrazio l'Associazione sviluppo e territorio e Dario dei cerchi per questa bella ed importante iniziativa. Da oggi il nostro centro – ha spiegato il sindaco Alfredo Galli ai presenti – si arricchisce di un luogo dove sarà possibile acquistare prodotti di qualità, direttamente dal produttore con un risparmio del 20% e con la garanzia di qualità. Il produttore in questo modo potrà far fronte all’abbassamento dei costi imposti dalla grande consumazione. Il settore dell’enogastronomia rappresenta da sempre un’eccellenza per la nostra nazione ed anche nel nostro territorio abbiamo prodotti come i piselli e le nocciole che invidiano un po’ ovunque”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 5 borghi da visitare in Ciociaria

  • Coronavirus in Ciociaria: uno dei 2 nuovi casi è un 51enne di Pontecorvo andato al pronto soccorso

  • Cassino, grave schianto tra auto lungo la Casilina in direzione Cervaro

  • Omicidio Willy, gli aggressori percepivano il reddito di cittadinanza

  • Coronavirus, reso noto il boom di casi in Ciociaria. D'Amato: 'Assembramenti di genitori all'entrata delle scuole'

  • Weekend in Ciociaria, cosa fare sabato 19 e domenica 20 settembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento