menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Expo milano i Gal

Expo milano i Gal

Milano Expo 2015 – Evento Internazionale del Tematismo GAL/GAC. Soddisfazione da parte del presidente del Gal Ernici Simbruini Giovanni Rondinara

Nell’ambito degli eventi interregionali che si sono svolti presso il Padiglione Italia – Expo 2015, in collaborazione con la Conferenza delle Regioni, L’assessorato alle Risorse Agroalimentari – Area Politiche per lo Sviluppo Rurale della Regione...

Nell'ambito degli eventi interregionali che si sono svolti presso il Padiglione Italia - Expo 2015, in collaborazione con la Conferenza delle Regioni, L'assessorato alle Risorse Agroalimentari - Area Politiche per lo Sviluppo Rurale della Regione Puglia, in qualità di capofila nazionale del tematismo GAL-GAC, si è tenuto ieri 30 luglio 2015, alle ore 10.30 presso il Padiglione Italia il seminario internazionale "La Governance dello Sviluppo Locale e Sostenibile dei Territori Rurali e Costieri - L'Alimentazione e i Servizi per le popolazioni rurali e costiere"

L'iniziativa condivisa da altre 8 regioni italiane, Abruzzo, Campania, Emilia Romagna, Lazio, Molise, Toscana, Umbria, Veneto, è stata realizzata anche con il supporto organizzativo del Gruppo di Azione Locale Ponte Lama. La realizzazione di questa specifica azione rientra infatti nella fase esecutiva del progetto di cooperazione. Per il Lazio era presente la dott.ssa Cristiana Storti dirigente dell'area promozione e comunicazione e servizi di sviluppo agricolo e alcuni funzionari della Regione

I Gruppi di Azione Locale e i Gruppi di Azione Costiera, infatti, intesi come soggetti impegnati nella valorizzazione del patrimonio locale, hanno contribuito, attraverso l'attuazione dell'approccio partecipativo "Leader", alla tutela delle risorse naturali, artistiche e culturali, e alla promozione della cultura alimentare del mondo agricolo e della pesca. In linea con il tema "Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita", il seminario internazionale ha offerto l'occasione per mettere a confronto modelli di governance dello sviluppo locale, attivati nei territori delle Regioni partner con la programmazione 2007-2013.

Obiettivo dell'incontro, che coniuga i comparti dell'agricoltura e della pesca, è stato scandagliare esperienze di successo realizzate in Europa, al fine di incrementare la qualità e l'efficienza della progettazione locale.

Nel corso del seminario è stato presentato dalla dott.ssa Tiziana Rufo e dal presidente Aldo Frezza il progetto di Cooperazione Interterritoriale "Lazio di Qualità, Oltre Roma", redatto in attuazione della Misura Cooperazione nell'ambito dell'Asse Leader dei programmi di Sviluppo Rurale 2007-2013 della Commissione Europea Direzione Generale Agricoltura e Sviluppo Rurale, vede coinvolti 5 Gal del Lazio (Gal Tuscia Romana, Gal Castelli Romani e Monti Prenestini, Gal Ernici Simbruini, e Gal Etrusco Cimino) ed è finalizzato a promuovere ed attuare azioni comuni relativamente alla valorizzazione del turismo rurale di qualità e dei prodotti agroalimentari tipici di qualità.

Il seminario internazionale ha rappresentato un importante momento di riflessione in vista della nuova Programmazione 2014-2020, dell'approccio plurifondo e delle strategie più opportune per assicurare maggiore efficacia e sostenibilità nel tempo ai piani di sviluppo locale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento