rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Economia

Pontecorvo, Coldiretti chiede al comune la riattivazione dello sportello Uma

Abbiamo raggiunto un accordo di massima, la disponibilità è totale e reciproca, auguriamoci di poter presto raccogliere i frutti dell’intesa”.

Abbiamo raggiunto un accordo di massima, la disponibilità è totale e reciproca, auguriamoci di poter presto raccogliere i frutti dell'intesa". Così Tommaso Di Brango, segretario di zona della Coldiretti, commenta l'incontro avuto con l'assessore all'agricoltura del Comune di Pontecorvo, Nadia Belli, per discutere della riattivazione dello sportello Uma. Si tratta dell'ufficio titolare delle pratiche per l'assegnazione del carburante agevolato agli imprenditori agricoli e del rilascio di alcune, importanti certificazioni per le imprese. I servizi di sportello, chiuso dalle precedenti amministrazioni, sono stati finora assolti dal dirigente Roberto Di Giorgio "che ha svolto anche questo compito con puntualità e attenzione, ma riteniamo che Pontecorvo, come comune capofila di un vasto comprensorio, debba ripristinare lo sportello, prevedendo - aggiunge Damiano Renzi, presidente della locale sezione Coldiretti - l'impiego di personale dedicato". Istanza raccolta dall'assessore Nadia Belli. "Di comune accordo col sindaco - spiega - abbiamo già individuato un locale, al piano terra del municipio, che potrebbe prestarsi ad ospitare l'ufficio. Credo di poter affermare che nel giro di poco tempo saremo pronti per riattivare lo sportello Uma. Vogliamo agevolare in ogni modo gli imprenditori agricoli della nostra città e del territorio e in quest'ottica stiamo riorganizzando la macchina amministrativa per garantire servizi più rapidi ed efficienti soprattutto alle aziende e alle attività produttive sulle quali, come nel caso di quelle agricole, poggia l'economia cittadina".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pontecorvo, Coldiretti chiede al comune la riattivazione dello sportello Uma

FrosinoneToday è in caricamento