Regione, Abbruzzese (FI) presentata interrogazione a zingaretti per ritardo pagamenti fondi comunitari

Ho presentato oggi una interrogazione urgente a risposta immediata al presidente Zingaretti per sapere, quando verranno  liquidate le domande per indennità compensative e biologiche relative all’anno 2016, afferenti il Programma di Sviluppo...

Mario Abbruzzese-4

Ho presentato oggi una interrogazione urgente a risposta immediata al presidente Zingaretti per sapere, quando verranno liquidate le domande per indennità compensative e biologiche relative all’anno 2016, afferenti il Programma di Sviluppo Rurale". Lo ha dichiarato Mario Abbruzzese, consigliere regionale del Lazio e Presidente della Commissione Speciale, Riforme Istituzionali.

"Si tratta di domande afferenti le misure e sottomisure del PSR, in particolare pratiche e metodi di produzione biologica e pagamenti compensativi per le zone montane. Comunemente, le imprese agricole laziali vengono pagate dalla Regione, attraverso AGEA, secondo prassi consolidata, nel mese di gennaio o al massimo nel mese di marzo. Siamo arrivati praticamente a luglio, ma ancora non si hanno notizie su quando verranno effettuati i pagamenti. A causa di questi ritardi, le imprese agricole del Lazio sono sull’orlo della disperazione per i mancati pagamenti dei premi comunitari. Il problema è legato alle istruttorie delle pratiche, oggettivamente troppo lunghe, per cui è indispensabile ristabilire i regolari tempi di istruttoria che consentano alle aziende di ricevere i premi comunitari del 2016 nel più breve tempo possibile e che tutti i pagamenti possano essere effettuati nello stesso anno in cui vengono inoltrate le domande. Le Aziende agricole del Lazio, già alle prese con i danni provocati dai cinghiali, i cui indennizzi oltre ad essere totalmente inadeguati tardano ad arrivare, considerati poi gli ulteriori disagi provocati dalla siccità di queste settimane, ai quali la Regione non riesce proprio a far fronte, sono praticamente in ginocchio.

Tutte queste criticità, confermano il totale fallimento delle politiche regionali nel settore agroalimentare del lazio, un settore strategico per l’economia del territorio ed in particolare per quello della provincia di Frosinone, ma che sembra non interessare proprio il governo regionale di centro sinistra". Ha concluso Abbruzzese.

CONFERIMENTO INCARICO COORDINATORE LEGALE IN REGIONE: ABBRUZZESE (F.I.) INCARICO TRIENNALE INCOMPRENSIBILE ED INOPPORTUNO

"L’affidamento ad un soggetto esterno dell’incarico di Avvocato coordinatore dell’avvocatura regionale da parte della Giunta regionale del Lazio di cui alla proposta nr 11663 del 22/06/2017, si presta ad una serie importante di rilievi oggettivi".. Lo ha dichiarato Mario Abbruzzese, consigliere regionale del Lazio di Forza Italia.

"Il primo. Nel documento non è scritto o specificato in alcun modo cosa dovrà materialmente fare questo avvocato coordinatore, considerato che nella proposta è scritto solo che nei ruoli regionali non ci sono profili professionali corrispondenti a quello richiesto. Salvo andare a verificare però che nell’organigramma dell’uffico legale della Regione Lazio ci sono ben 3 avvocati Cassazionisti, quindi professionisti di alto profilo, spessore ed esperienza. Ma tant’è.

Il secondo. L’incarico per il coordinatore legale prevede un compenso annuo lordo di euro 155.294,23 oltre oneri riflessi e la retribuzione di risultato.

Si tratta di una cifra particolarmente elevata che incide e inciderà in maniera significativa sulle casse regionali.

Il Terzo. La circostanza che più lascia interdetti, che veramente indigna, è la durata dell’incarico, prevista in ben tre anni.

Questa previsione è veramente inopportuna, in quanto la Giunta Zingaretti impegna soldi pubblici per oltre 2 anni il proprio mandato che scadrà a febbraio/ marzo dell’anno prossimo.

Non si sa ovviamente chi governerà la Regione Lazio nei prossimi anni, per cui la scelta dei 3 anni non ha alcuna logica ne giustificazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Se veramente è necessario affidare questo incarico, la Giunta Zingaretti lo faccia fino a primavera del 2018 e non oltre. Qualsiasi estensione dell’incarico oltre quella data, sarebbe sintomatica di arroganza politica e totale disprezzo delle comuni norme di opportunità e moralità". Ha concluso Abbruzzese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento