menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

VentureUp fa tappa a Roma

La Regione Lazio ospita il 18 marzo, presso Lazio Innova, l’evento annuale che fa incontrare startup, imprese, innovatori e creativi con i potenziali investitori. Per la domanda di partecipazione agli incontri one-to-ne c’è tempo fino all’11 marzo

La Regione Lazio offre a tutte le startup innovative, anche a quelle in fase di costituzione, che sono alla ricerca di investitori interessati al proprio progetto di business, la possibilità di incontrare decine di fondi d’investimento e di investitori.

Si svolgerà infatti a Roma, il prossimo 18 marzo, presso la sede di Lazio Innova in via Marco Aurelio 26/A, la tappa annuale di VentureUp (www.ventureup.it), l'evento dedicato all'incontro tra startup e fondi di venture capital, acceleratori, incubatori, investitori seed, corporate venture capital, enti e istituzioni.

VentureUp è il portale promosso da AIFI (Associazione italiana del private equity, venture capital e private debt) e Fondo Italiano d’Investimento, dedicato alle startup che vogliono entrare in contatto con i venture capitalist per proporre un loro progetto.

L’appuntamento di Roma rappresenta un’occasione unica per lanciare la propria idea e sostenerla economicamente. I progetti imprenditoriali innovativi hanno quindi la possibilità di incontrare direttamente, tramite incontri one-to-one, investitori e agenzie pubbliche presenti su VentureUp.

La giornata vedrà una mattinata dedicata al dibattito con esponenti delle istituzioni e del mondo del venture capital e un pomeriggio incentrato, appunto, sugli speed date tra investitori e startup.

Tutti gli innovatori interessati a partecipare possono iscriversi gratuitamente entro l’11 marzo al sito goo.gl/forms/f2KYlWzxkvDmvHvJ2.

Maggiori informazioni sul sito www.lazioinnova.it

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Visita guidata all'Abbazia di Casamari

  • Eventi

    Le rovine di Porciano e il brigante Gasperone

  • Cultura

    Anagni, visite guidate in città

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento