rotate-mobile
Economia

Roma, Accordo tra produttori e trasformatori. Moderata soddisfazione della Coltivatori diretti

Prezzo del latte. Raggiunto l’accordo sul rinnovo. L’intesa è stata formalizzata a seguito del vertice al tavolo agroalimentare in Regione Lazio convocato e presieduto dall’assessore all’agricoltura Carlo Hausmann.

Prezzo del latte. Raggiunto l?accordo sul rinnovo. L?intesa è stata formalizzata a seguito del vertice al tavolo agroalimentare in Regione Lazio convocato e presieduto dall?assessore all?agricoltura Carlo Hausmann. La Centrale del Latte di Roma riconoscerà alle cooperative, ovvero ai produttori, 3 centesimi in più al litro. L?aumento concordato sarà graduale. Arriverà a regime a gennaio, quando il prezzo di un litro di latte alla stalla salirà a 39 centesimi dagli attuali 36. La Regione Lazio, dal canto suo, si è impegnata a sostenere campagne promozionali per favorire la ripresa dei consumi e valorizzare la qualità del prodotto locale. ?Un risultato significativo ? commenta Vinicio Savone, presidente Coldiretti Frosinone ? frutto del confronto costruttivo intavolato con la controparte industriale?. ?L?accordo ? aggiunge il direttore Paolo De Ciutiis ? pone le basi di una sinergia di comparto che nel 2017 potrà arrecare ulteriori benefici a una filiera produttiva che, nonostante la crisi del settore, resta la spina dorsale dell?economia agricola ciociara e laziale?. Gli allevamenti da latte in provincia di Frosinone (fonte Aral) sono 194 (erano 199 nel 2015). Nel Lazio si contano oggi 982 aziende (erano 1.029 nel 2015, - 4,6%). Le tonnellate di latte consegnate da gennaio a settembre di quest?anno in provincia di Frosinone ammontano a 20.140 (furono 27.694 alla fine del 2015). Entro le prime due settimane di gennaio 2017 saranno resi noti i volumi di prodotto consegnati a dicembre 2016, comprensivi anche dell?ultimo trimestre. Solo allora si potrà comparare l?andamento produttivo del settore su base annua.

*Aral ? Associazione regionale allevatori del Lazio

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma, Accordo tra produttori e trasformatori. Moderata soddisfazione della Coltivatori diretti

FrosinoneToday è in caricamento