Alatri, Rossano Pazzagli presenta "L'Italia contadina"

Al Coworking Gottifredo venerdi 29 marzo alle 18 Rossano Pazzagli presenta "L'Italia contadina" con la partecipazione di Renato Pavia. “L’Italia deve molto ai contadini”. Esordisce così, affermando una verità che in questi anni di crisi del nostro sistema economico sta diventando sempre più evidente a tutti, il libro di Rossano Pazzagli e Gabriella Bonini che ha riacceso la discussione su un nuovo modello di sviluppo che riannodi i fili con la storia rurale del paese, riscattando il lungo e insensato avvilimento del settore agricolo italiano e di tutto ciò che, in termini di cultura, qualità dell’alimentazione, difesa del territorio, è stato ad esso strettamente legato.
La tesi del volume è semplice: l’agricoltura può essere una nuova risposta alla crisi, può dare prospettive qualitativamente nuove alle generazioni più giovani che oggi guardano a questa prospettiva “radicalmente” diversa da quelle vissute dai loro padri come una possibilità di trovare occupazione vera, contribuendo a migliorare il paese nel quale vivono e vivranno nei prossimi decenni.

Rossano Pazzagli è tra gli studiosi italiani che con maggiore coerenza e perseveranza studia, con occhio rivolto a oggi e al futuro, l’Italia rurale, la sua gente, le sue comunità. Già giovanissimo sindaco di Suvereto, in Toscana, insegna oggi storia moderna presso l’Università degli studi del Molise, dove coordina anche il dipartimento di economia turistica. Autore di numerose pubblicazioni tra cui “Il sapere dell’agricoltura” e “Il buon paese. Territorio e gusto dell’Italia in declino” è diventato un punto di riferimento per tutti quelli che – sempre più numerosi – lottano per la difesa dei piccoli comuni, dell’Italia appenninica, delle aree interne, di quei territori, cioè, la cui importanza si scopre solo quando emergono per una qualche ragione nelle cronache mentre, a saperli guardare, custodiscono e alimentano ancora una vitale riserva di innovazione e perciò di futuro.

Di tutti questi temi, a partire dal suo libro, parlerà con Renato Pavia, agrotecnico, autore di numerose pubblicazioni tecnico – scientifiche e divulgative inerenti studi sulle tecniche colturali e valutazioni agronomiche e varietali delle piante da frutto. Pavia collabora con vari Enti pubblici e privati in Italia e all’estero, tra cui l’Arsial della Regione Lazio e l’Università della Tuscia, dove tiene corsi e seminari di potatura e moltiplicazione delle piante da frutto. 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Veroli sottosopra con gusto

    • solo oggi
    • 22 novembre 2020
    • centro storico

I più visti

  • Veroli sottosopra con gusto

    • solo oggi
    • 22 novembre 2020
    • centro storico
  • Il monte Cairo e le trincee Tedesche

    • solo oggi
    • 22 novembre 2020
    • Monte Cairo
  • Arpino a passo d'asino - visita guidata su e giù per Arpino con asinelli

    • solo oggi
    • 22 novembre 2020
  • Cassino, "Abitò Con Sé Stesso"

    • dal 17 ottobre 2020 al 28 marzo 2021
    • Museo dell'abbazia di Montecassino
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    FrosinoneToday è in caricamento