Artena, “Bullismo: No Grazie”

La Vis Artena grida forte “No al bullismo”. Il prossimo 29 Gennaio, presso l’aula magna del plesso scolastico Stefano Serangeli di Artena, la Vis Artena terrà un convegno nell’ambito della campagna di contrasto al bullismo e cyberbullismo.

Negli anni della crescita lo sport ha un ruolo estremamente importante perché può aiutare a stimolare l’astuzia e l’intelligenza, ma anche a rinforzare alcuni valori fondamentali come l’amicizia e il confronto con gli altri – dichiara la Dottoressa Jessica Talone, referente del progetto – Il calcio è un’attività sportiva di gruppo molto sana perché, oltre ad essere un allenamento completo a livello fisico, favorisce alcune competenze psicologiche come quella di essere in grado di instaurare rapporti con gli altri e riuscire in un qualcosa con l’aiuto dell’altro. Una sana attività sportiva favorisce anche la capacità del bambino e dell’adolescente di gestire se stesso in autonomia rispetto ai genitori, di comunicare con gli adulti e con i pari, di accettare gli altri anche se non sono come noi, di sperimentare un senso di riuscita e di apprendere il concetto di vittoria e di sconfitta. Bisogna imparare che perdere non è un fallimento ma è uno stimolo per capire dove si sbaglia e quindi fare meglio nelle prestazioni successive. Nel mondo dello sport la competizione è dura, per raggiungere un buon risultato di squadra ci si deve anche aiutare gli uni con gli altri e quindi credere in un gruppo – continua la Dottoressa – Non basta un unico campione per vincere. L’allenamento rappresenta un esercizio continuo che  coinvolge non solo gli aspetti fisici del corpo e psichici, ma anche la puntualità, la costanza, la determinazione e il sacrificio, che portano ad ottenere i risultati sperati. Purtroppo però, molto spesso, l’attività sportiva si  trasforma da momento di divertimento e di scarico a momento di pesantezza e sofferenza. Il fenomeno del bullismo, infatti, è estremamente frequente negli sport di squadra”.

Quali sono i comportamenti che possono essere etichettati come bullismo? Quando si parla di bullismo nel calcio? E quando gli allenatori e i genitori stanno dalla parte del bullo? A queste e altre domande risponderà la Dottoressa Jessica Talone, insieme alla Dottoressa Daniela Michelangeli e al presidente della Vis Artena Alfredo Bucci, mercoledì 29 Gennaio alle ore 18:00. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Fiuggi, festa del cioccolato

    • Gratis
    • dal 23 al 25 ottobre 2020
  • Frosinone, arriva il circo Togni

    • dal 16 al 25 ottobre 2020
    • ex stabilimento Carlsberg
  • Frosinone, Massimo Roscia presenta "Il dannato caso del Signor Emme"

    • solo domani
    • Gratis
    • 24 ottobre 2020
    • libreria Ubik

I più visti

  • Fiuggi, festa del cioccolato

    • Gratis
    • dal 23 al 25 ottobre 2020
  • Veroli, sul palco con Mastroianni e Fellini

    • Gratis
    • 25 ottobre 2020
    • teatro comunale
  • Frosinone, arriva il circo Togni

    • dal 16 al 25 ottobre 2020
    • ex stabilimento Carlsberg
  • Frosinone, Massimo Roscia presenta "Il dannato caso del Signor Emme"

    • solo domani
    • Gratis
    • 24 ottobre 2020
    • libreria Ubik
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    FrosinoneToday è in caricamento