Camminare per Conoscere "Verulae"

"Quello sprone di monte parte scoglioso e parte arenoso, nella sommità del quale poggia Veroli, si sporge sopraccapo al piano dell'Ernico con fianchi si ripidi ed alpestri, che fa meraviglia, come nella sua vetta e lunghesso le sue coste, siasi potuto erigere e mantenere in fiore quella vetustissima Città, non men popolosa che trafficante e colta ed arricchita di nobili edifizi sacri e civili. Perocché del suo circuito che gira intorno a tre miglia, il compreso migliore è quello che spiccatosi a settentrione dalle due creste del vertice cala tortuosamente giù verso mezzodì, e vi si scende per stradelle anguste e chine a cordonate, le quali sboccano poscia in alcune vie di non tanto disagevole andare, che tagliano tutto il suo accasato dall'un capo all'altro dei quattro punti maestri. A ponente le fa spalla un cinghione di rupi quasi a piombo irte di aguzzi macigni o nudi o rivestiti di elei, e d'un'asprezza di accesso quasi insormontabile. Da scirocco, ove il pendio raddolcendosi fronteggia vagamente l'alzata dei sempre verdi Lepini, e guarda l'amena valle che corre lor sotto, ha il lembo afforzato di propugnacoli e torrazzi e bastioni, opere reticolari e saracinesche ora diroccate e crollanti, ma di saldissima struttura pei tempi di mezzo, quando vi si piantarono a difesa".

Traendo spunto da "La Storia di Veroli" edita nel 1907 dall’Abate Vincenzo Caperna faremo un viaggio nella storia della cittadina ernica. Passeggiando tra i vicoli saremo accompagnati dalla narrazione di brani dello studio del prelato verolano, parroco di San Michele Arcangelo e bibliotecario della «Giovardiana».La nostra passeggiata terminerà nella "Biblioteca Giovardiana", vero monumento della cultura, per una breve ed eccezionale visita.A conclusione ci ritroveremo sotto «l’Albero Grande» in piazza del Vescovado per un brindisi agurale per il nuovo anno che sta per arrivare.

Ritrovo: ore 15:00 Veroli - Piazza del Plebiscito, a due passi dal Municipio

Difficoltà: E

Dislivello: 300 m circa

Durata: 4 ore totali

Tipo percorso: strade e vicoli 

Amici a quattro zampe: ammessi

Abbigliamento e attrezzature obbligatorie: scarpe comode, maglia e giacca, cappello, guanti, mantella antipioggia, spuntino, acqua, bastoncini (facoltativi), lampada tascabile o frontale (non sa mai) … macchina fotografica

Prenotazione: messaggio (sms, whatsapp, telegram) al 329 1242393 entro le ore 12 del giorno antecedente l’escursione. Qualora sia la prima uscita con la Compagnia dei Viandanti indicare nome, cognome, luogo e data di nascita.» Quota di partecipazione: adulti € 10,00 - minori € 3,00

La quota comprende: organizzazione, guida, assicurazione responsabilità civile verso terzi, polizza infortuni individuale (su rischiesta al momento dell’iscrizione), degustazione finaleResponsabile dell’escursione: Stefano Gaetani, iscritto al registro delle Guide Ambientali e Escursioniste presso il Ministero dello Sviluppo Economico con codice La372 Guide e accompagnatori: Stefano Gaetani e Maria SordilliNote: La guida si riserva il diritto di annullare o modificare l’itinerario proposto a sua discrezione, per garantire la sicurezza o in base alle condizioni del meteo del sentiero e dei partecipanti.Aggiornamenti: se vuoi essere informato sulle nostre attività invia un messaggio di richiesta (sms, whatsapp, telegram) al 329 1242393

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Escursioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • Isola del Liri, Biagio Izzo in scena con "Tartassati dalle tasse"

    • 28 aprile 2020
    • CineTeatro Mangoni
  • Ceccano, in scena "N't preoccupà"

    • 18 aprile 2020
    • Teatro comunale Antares
  • San Giorgio a Liri, Debora Caprioglio inerpreta "Callas d'incanto"

    • 24 aprile 2020
    • Auditorium Michele De Simone
  • Sora, "Pillole di teatro"

    • dal 29 febbraio al 18 aprile 2020
    • B Service
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    FrosinoneToday è in caricamento