Castrocielo, falò di S. Giuseppe

Il 18 marzo alle ore 18,30 si terrà presso l'oratorio S. Lucia di Castrocielo un evento tradizionale organizzato dalla pro loco: il falò di S. Giuseppe.

Anticamente si usava il termine “faone”, forse una distorsione della parola “focone” grande fuoco. Da tanti anni, anche nel gergo popolare, si usa invece il termine “falò”, un grande fuoco alimentato in gran parte con rami di olivo secchi , perché questo è il periodo della potatura delle piante di olivo.

Tradizionalmene il falò si accende per dare un segnale della forte devozione della propria fede religiosa ai confini con l'evento della Pasqua e in antichità la tradizione dei fuochi di S. Giuseppe erano un momento di gioco per i bambini, un’occasione di festa per tutta la comunità e locale e, per i falegnami, un’occasione per ringraziare il santo protettore: San Giuseppe.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Religione, potrebbe interessarti

I più visti

  • Cassino, "Abitò Con Sé Stesso"

    • dal 17 ottobre 2020 al 28 marzo 2021
    • Museo dell'abbazia di Montecassino
  • Frosinone, mostra di Saverio Armenio Arò

    • dal 23 al 31 ottobre 2020
    • Villa Comunale
  • Arpino, Isola del Liri, Sora, Carnello "CArte ad Arte"

    • Gratis
    • dal 17 al 31 ottobre 2020
  • Frosinone, "Dodici attimi in un batter d'occhi" di Ferdinando Potenti

    • Gratis
    • dal 9 al 31 ottobre 2020
    • Libreria Ubik
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    FrosinoneToday è in caricamento