Colleferro, presentazione del libro "Pinello - due ali e un sogno"

Il 7 aprile si terrà la presentazione a Colleferro dell’opera prima di Viviana Cialone, “Pinello – due ali e un sogno”. Una storia per ragazzi dagli 8 ai 12 anni ma che appassionerà anche gli adulti. La prima fatica letteraria di Viviana Cialone, edito dalla Erickson Live, uscito negli ultimi giorni del 2017. L'autrice, colleferrina d'origine, resiede a Bergamo, dove insegna nella scuola primaria e svolge il ruolo di formatrice in corsi inerenti la didattica innovativa per docenti di scuola primaria e secondaria di primo grado, è anche moglie e mamma di due bambini.

Il suo sogno per la scrittura lo coltiva fin da giovanissima e la prima realizzazione di quel grande sogno di scrittrice arriva con questo racconto per ragazzi che vede al centro l'amicizia, il rispetto, la determinazione, l'amore parentale.

La presentazione di “Pinello – due ali e un sogno” avrà luogo sabato 7 aprile, alle 17:00 presso lo Chic Cafè in piazza della Repubblica a Colleferro.

"Un libro che vuole portare alla luce un'educazione alle emozioni per i più piccoli - ci spiega l'autrice - in un mondo che corre velocissimo e nel quale non si trova più il tempo per le cose semplici, ho voluto raccontare, attraverso la storia di Pinello, la determinazione per raggiungere gli obiettivi importanti della vita, l'amore e il rispetto per gli adulti, l'amicizia e fratellanza anche nei confronti di chi è diverso dalla sua specie".

Pinello fa parte della stirpe degli Aliplani, i quali popolavano un'isola sperduta in mezzo al mare. Della stirpe rappresentava proprio un esemplare più piccolo e anche malconcio. Ma lui voleva volare. Il suo più grande sogno era la libertà di librare in aria. Riuscirà Pinello a realizzare il suo sogno? Vi invitiamo a leggere il libro di Viviana Cialone per scoprirlo. I sogni si realizzano con costanza e determinazione, ma anche con l'aiuto delle persone a noi vicine. Questo il messaggio che ci lascia il testo, semplice, per i ragazzi in età scolare, illustrato, sapientemente da Ottavio Cialone, con forme e colori che si lasciano leggere e interpretare insieme al libro.

E proprio da queste immagini nasce l’ispirazione per il testo. “Dopo aver realizzato il suo sito per la sua professione di architetto, mio fratello (Ottavio Cialone ndr) mi invita a visitarlo – ci racconta Viviana – oltre ai suoi progetti realizzati, quello che ha catturato subito la mia attenzione è stato proprio un insieme di disegni, in particolare quello di un uccellino piccolo, dallo sguardo triste e dal becco a righe. Mi sono affezionata subito al personaggio e parlando con mio fratello ho scoperto che si trattava di Pinello, una specie non volante, ma che voleva tanto volare. Ottavio mi disse che gli sarebbe piaciuto scrivere una storia per sua figlia, ma che non sapeva come fare, allora ci ho pensato io”.

Ed ecco a voi Pinello, maestro di determinazione e forza di volontà per i ragazzi, anche i più giovanissimi, ai quali va insegnato che si può volare, nonostante le difficoltà, nonostante lo scetticismo di chi non crede in noi.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Merry Kids-Mas

    • Gratis
    • dal 28 novembre al 15 dicembre 2020
    • locali dell' ex Mattatoio (Ass. Rione Giardino)
  • Dalle Cascate del Liri all’Abbazia di San Domenico

    • 6 dicembre 2020
  • Passeggiando per Ferentino

    • 7 dicembre 2020

I più visti

  • Cassino, "Abitò Con Sé Stesso"

    • dal 17 ottobre 2020 al 28 marzo 2021
    • Museo dell'abbazia di Montecassino
  • Merry Kids-Mas

    • Gratis
    • dal 28 novembre al 15 dicembre 2020
    • locali dell' ex Mattatoio (Ass. Rione Giardino)
  • Dalle Cascate del Liri all’Abbazia di San Domenico

    • 6 dicembre 2020
  • Passeggiando per Ferentino

    • 7 dicembre 2020
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    FrosinoneToday è in caricamento