Città medievali, gran finale a Fiuggi e Fumone

Oggi gli ultimi due appuntamenti della quarantesima edizione. Il direttore: "Un grande successo"

Gran finale al festival delle Città Medievali di musica classica e lirica, che quest’anno ha celebrato la quarantesima edizione. Oggi sono in programma gli ultimi due appuntamenti di una stagione che, anche con tutte e difficoltà legate all’emergenza Coronavirus, ha fatto registrare una notevole partecipazione di pubblico, sempre nel rispetto delle norme anti Covid-19. A Fumone, nella sala consiliare del Comune, alle 18.15 si esibiranno Mirella Pantano (flauto) e Claudio Cellucci (cembalo) con un programma interamente dedicato a Bach e il flauto. La kermesse si concluderò a Fiuggi, all’Officina della Memoria, dove domani, alle 21, sarà grande protagonista il pianista Nico Fuscaldo in un concerto dal titolo «Il pianoforte magico e descrittivo».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Fuscaldo interpreterà la Sonata in La b Magg di L. van Beethoven e alcuni tra i migliori brani del compositore Muussorsky, tracio La Grande Porta di Kiev. Anche in questa edizione il festival delle Città Medievali ha confermato l’ottimo seguito di pubblico e la capacità, attraverso la musica e la cultura, di promuovere e valorizzare il territorio. Memorabile alla Villa di Traiano degli Altipiani di Arcinazzo l’appuntamento con Il barbiere di Siviglia (eseguito anche alla fonte di Bonifacio a Fiuggi e a Filettino) che ha mandato in visibilio gli spettatori. Grande serata anche a Paliano con l’omaggio al maestro Ennio Morricone, che tanti anni fa fu protagonista di uno straordinario esibizione al festival delle Città Medievali. «E’ stato faticoso – ha commentato il direttore artistico, Vincenzo Mariozzi -, ma anche stavolta tutto è andato bene e il bilancio è positivo. Nonostante le difficoltà per garantire la massima sicurezza agli spettatori – ha concluso - è stato un grande successo e siamo davvero soddisfatti».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento