Venerdì, 14 Maggio 2021
Cultura

Il 1° novembre la città di Ferentino commemora i defunti

Mercoledì 6 novembre si svolgerà la cerimonia di commemorazione dell'Unità nazionale e delle Forze Armate

In occasione delle prossime festività di Ognissanti e della Commemorazione dei defunti, l'Amministrazione comunale di Ferentino del sindaco, Antonio Pompeo, ha programmato una cerimonia per la giornata di venerdì 1° novembre.

Una delegazione comunale, infatti, guidata dal primo cittadino, si recherà al cimitero, nelle località di Pareti e Porciano, per deporre corone di fiori in ricordo dei defunti.

Mercoledì 6 novembre, invece, si svolgerà la cerimonia di commemorazione dell'Unità nazionale e delle Forze Armate. La scelta della data è dettata dalla concomitanza, il giorno 4 novembre, della cerimonia organizzata dalla Prefettura di Frosinone per tutti i Comuni.

Il programma prevede alle ore 9.30 la celebrazione della Santa Messa nella chiesa di Sant'Ippolito; alle ore 10.15, dalla stessa chiesa, partirà il corteo per la deposizione delle Corone alle Lapidi dei Martiri delle Fosse Ardeatine, Ballina e Pettorini; al Monumento a Don Giuseppe Morosini e ai Caduti nella Seconda Guerra Mondiale e, infine, al Monumento ai Caduti nella Prima Guerra Mondiale.

"È doveroso per tutti noi – commenta il sindaco di Ferentino, Antonio Pompeo, - ricordare i nostri defunti perché è attraverso di loro che manteniamo vivi i legami con il passato, senza il quale non può esserci futuro. Sono le nostre radici, la memoria storica e i nostri affetti: quello che siamo oggi è anche frutto di quanto ci è stato insegnato e tramandato. È così che rispettiamo il loro ricordo e alimentiamo quei valori di famiglia e tradizione che sono alla base delle nostre vite".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il 1° novembre la città di Ferentino commemora i defunti

FrosinoneToday è in caricamento