Leggere per vincere: la nuova sfida del sistema bibliotecario prenestino

Leggere per crescere e per vivere meglio, partendo dalle scuole, sensibilizzando i ragazzi ad andare in biblioteca al fine di avvicinarsi al libro e alla lettura.

Leggere per vincere 1

Leggere per crescere e per vivere meglio, partendo dalle scuole, sensibilizzando i ragazzi ad andare in biblioteca al fine di avvicinarsi al libro e alla lettura.

Questi gli obiettivi del Sistema Bibliotecario Prenestino che sta promuovendo due progetti originali e divertenti proprio con la collaborazione degli istituti scolastici del territorio degli otto Comuni aderenti al Sistema.

Parte in questi i giorni il progetto di intrattenimento educativo e di promozione dal titolo “Sfida all’ultimo libro”, rivolto alle scuole medie. L’iniziativa consiste nel far vivere agli studenti un'appassionante sfida all'ultimo libro in forma di quiz letterario. Il progetto si articola in un vero e proprio torneo sotto forma di quiz letterario con tanto di gironi ed eliminatorie fino alla gran sfida finale che decreterà la terza, la seconda e la prima classe vincitrice. Al centro della gara ci sarà un libro scelto di volta in volta dagli insegnanti delle classi sfidanti, e altri appassionanti romanzi consigliati dal Sistema Bibliotecario per offrire ai ragazzi ulteriori spunti di lettura.

Leggo, conosco, vinco” è invece il concorso attraverso il quale il Sistema Bibliotecario Prenestino sta promuovendo la lettura presso i giovani delle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado. Le modalità in questo caso sono davvero semplicissime: basta leggere! I ragazzi non devono far altro che iscriversi in una delle biblioteche aderenti al Sistema, e ogni volta che prenderanno un libro in prestito riceveranno un breve questionario da compilare e restituire insieme al libro al termine della lettura. Ogni studente potrà partecipare all’estrazione finale e vincere uno dei premi in palio. Per vincere c’è tempo fino al 31 agosto 2015. L’estrazione è fissata per il prossimo 26 settembre alle ore 16.00 a Zagarolo presso Palazzo Rospigliosi.

“Fa riflettere il dato che in Italia si legge sempre meno – dichiara il Presidente Giuseppe De Righi – soprattutto fra le nuove generazioni. Il nostro sistema bibliotecario è impegnato da sempre nella promozione del libro e della lettura proprio per avvicinare i più giovani alla biblioteca come luogo principale di aggregazione culturale. Ci auguriamo che, attraverso queste attività di promozione e di intrattenimento, i ragazzi possano cogliere questo invito a leggere e a frequentare numerosi le biblioteche dei nostri comuni”.

“Cerchiamo di utilizzare al meglio le pubbliche biblioteche – dichiara il direttore del Sistema Bibliotecario Prenestino Luciana Fedeli - che sono presenti e attive su tutto il territorio con lo scopo di divulgare la conoscenza ed avvicinare un numero sempre più ampio di persone alla lettura, anche attraverso iniziative semplici ma pratiche per far capire ai nostri ragazzi che il libro è uno strumento necessario affinchè possa esserci crescita e sviluppo”.

Per saperne di più o per partecipare consulta il sito www.bibliotecheprenestine.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Frosinone "quando nevicherà?" Cosa dicono le previsioni meteo

  • Giovane infermiera muore nel sonno, familiari e colleghi sotto choc

  • Neve in Ciociaria, a Frosinone ed altri comuni chiuse le scuole lunedì 18

  • Coronavirus, la Ciociaria ed il Lazio in zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Tanta acqua e poco carburante nelle cisterne: denunciato titolare di un distributore (video)

  • Colleferro, passata l’euforia per Amazon e Leroy Merlin, arrivano i licenziamenti ed i dubbi sulla sostenibilità ambientale

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento