44° Premio Nazionale Ciociaria. Tra i premiati il Segretario Generale della CISL Enrico Coppotelli

Il segretario sarà premiato dal Prefetto di Frosinone S.E. Emilia Zarrilli nel salone del Palazzo dell' amministrazione Provinciale

Venerdì 29 settembre Enrico Coppotelli, Segretario Generale della CISL verrà premiato dal Prefetto di Frosinone S.E. Emilia Zarrilli nel salone del Palazzo dell' amministrazione Provinciale di Frosinone con il 44° Premio Nazionale Ciociaria. Un importante punto di partenza per continuare a fare bene al territorio ed ai lavoratori.

Enrico Coppotelli, 37 anni, entra giovanissimo, nel 2003, nel Sindacato impegnandosi assiduamente sulla tutela del lavoro precario nel territorio frusinate in un periodo in cui il mondo del lavoro era dominato dai dibattiti sulla riforma della Legge Biagi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dal 20 luglio 2016 è Segretario Generale del Sindacato CISL di Frosinone, primo sindacato in Provincia per numero di iscritti. La sua conduzione è improntata sulla centralità della Persona, per coniugare le ragioni della rappresentanza collettiva e della tutela individuale, ai diritti del Lavoro e di cittadinanza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

  • Cassino, commerciante beve acido muriatico e rischia di morire

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento