Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cultura Isola del Liri

Al via “Scorrendo con il Liri”: via dell'acqua tra Sport e Cultura

Il progetto propone diverse iniziative mirate a riscoprire natura, arte, storia, tradizioni e a favorire il turismo "culturale" con l'obiettivo principe di una completa valorizzazione territoriale

Giovedì 22 Marzo, dalle ore 16.30, nella splendida Sala delle Rondinelle del Castello Boncompagni-Viscogliosi di Isola del Liri – Città dell’Acqua e della Musica, si svolgerà il convegno di presentazione della quarta edizione di “Scorrendo con il Liri”.  Il programma sportivo-culturale 2018, intitolato la "Via dell'acqua tra Sport e Cultura”, gode per il terzo anno consecutivo dell'Alto Patrocinio morale della Commissione Nazionale Italiana per l'U.N.E.S.C.O. nonché del Patrocinio del Comitato Olimpico Nazionale Italiano e propone una serie di iniziative di varia tipologia mirate a riscoprire natura, arte, storia, tradizioni e a favorire il turismo "culturale" in un contesto di osmosi ed interscambio che vada oltre lo sport, con l'obiettivo principe di una completa valorizzazione territoriale.

Scorrendo con il Liri 2018

Scorrendo con il Liri 2018 coinvolgerà tre Regioni (Lazio, Abruzzo ed Umbria), quattro Province (Frosinone, Latina, L’Aquila e Terni) e ben diciotto Comuni (Cappadocia, Castellafiume, Capistrello, Canistro, Civitella Roveto, Civita d'Antino, Morino, San Vincenzo Valle Roveto, Balsorano, Sora, Arpino, Isola del Liri, San Donato Val di Comino, Atina, Aquino, Castrocielo, Minturno e Terni) con la previsione di manifestazioni anche di carattere nazionale, come il Concorso Nazionale giornalistico-letterario Scorrendo con il Liri rivolto alle Scuole Secondarie, ed internazionale come la stessa EcoUltraMarathon 65 km Cappadocia (Aq) - Isola del Liri (Fr), che richiama atleti da tutto il mondo, unica gara in Italia a fare da asse portante ad un prestigioso e parallelo percorso culturale che si svolge nell'arco di circa dieci mesi.

La presentazione del progetto

La data scelta per la presentazione, 22 Marzo – Giornata mondiale dell’Acqua, evidentemente non è casuale ma rappresenta un'opportunità per proporre ai referenti privilegiati dell'Associazione guidata da Marino Freddo - Atleti, Scuole di ogni ordine e grado, operatori culturali in genere - un Convegno sull'Acqua, origine di Vita, mediante l'intervento di relatori di elevato profilo che prospettino e suggeriscano all'uditorio riflessioni sull'utilità dell'acqua in relazione alla salute umana ed ambientale, sul rispetto ad essa dovuto, nonché sul valore della sua bellezza.

Il programma

Ai lavori, introdotti e coordinati dalla Dott.ssa Maria Debora Bovenga, responsabile Affari Legali e Cultura - Scorrendo con il Liri A.S.D., parteciperanno pregiati ospiti: Prof. Lucio Meglio, Presidente Fondazione Cammino di Canneto; Prof. Ing. Rudy GarganoAssociato di Costruzioni idrauliche, Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale; Dott. Stanislao De Marsanich - Presidente dei Parchi letterari italiani; Dott.ssa Maria Sica - Responsabile C.N.I. per l’U.N.E.S.C.O. Settore Cultura; Dott.ssa Antonella Cassisi - Responsabile C.N.I. per l’U.N.E.S.C.O. Settore Educazione; Dott.ssa Iolanda Attanasio - Storico dell’Arte; Maestro Sandro Lazzeri - Direttore Artistico Umbria Guitar Festival; Tonino Bernardelli – Giornalista; Giorgio Calcaterra - Ultramaratoneta, già tre volte Campione del mondo nella specialità dei 100 km su strada.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al via “Scorrendo con il Liri”: via dell'acqua tra Sport e Cultura

FrosinoneToday è in caricamento