Alvito, nasce "Amleto dei piccoli", un progetto di alfabetizzazione teatrale

La scuola di Alvito vanta già un’eccellenza con il progetto “Teatro Educazione” che coinvolge allievi più grandi ed ora l'amministrazione ha deciso di intervenire coinvolgendo anche la scuola dell’infanzia

Il progetto di alfabetizzazione teatrale nasce dalla sensibilità dell’Amministrazione Comunale di Alvito verso le attività didattiche dedicate ai più piccoli: un laboratorio capace di rafforzare l’offerta formativa della nostra scuola, fin dalle sue radici. 

La Scuola di Alvito si vanta già di un’eccellenza, il progetto “Teatro Educazione”, che coinvolge allievi più grandi, che negli ultimi anni ha raccolto premi in tutta Italia dando lustro ed orgoglio alla comunità. 

L’Amministrazione ha deciso così di intervenire nel coinvolgere anche la Scuola dell’Infanzia nella formazione teatrale con la nascita di questo progetto “Amleto dei Piccoli”. 

Occuparsi dei bambini significa entrare in relazione con loro, in uno spazio condiviso che è il loro “territorio privato”. Uno spazio denso di magia, di fantasia,  di personaggi e di mondi inventati. Occuparsi dei bambini vuol dire entrare in contatto con le loro percezioni, significa riconoscerli e vederli così come sono. Significa fare le cose con (e non per) i bambini, costruire un’esperienza a loro misura, uno spazio attivo di gioco ed elaborazione espressiva

Il progetto di alfabetizzazione teatrale  “Amleto dei piccoli” attraverso il gioco teatrale, i racconti, le fiabe, vuole incontrare i bambini nel loro magico mondo e stabilire con loro una relazione speciale.

Questo progetto di alfabetizzazione teatrale, destinato quindi agli alunni della Scuola dell’Infanzia (4 e 5 anni),  e condotto dall'insegnante esperta di Teatro Educazione Anna Lucia Mazzenga, muove da un primo approccio alla “grammatica teatrale” per raggiungere importanti obiettivi. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A permettere ciò dunque un auto tassazione del Gruppo Consiliare Buongoverno Alvitano che ha finanziato di propria volontà questo progetto, che altrimenti non avrebbe visto la luce: un piccolo gesto dei singoli Consiglieri ed Assessori, con in prima fila il Sindaco Martini, che rende onore alla tradizione didattica teatrale  della Città.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio Willy, tracce organiche nella macchina dei fratelli Marco e Gabriele Bianchi

  • Pontecorvo, speciale elezioni: Anselmo Rotondo resta sindaco (video)

  • Paliano, violento frontale tra due auto, un ragazzo perde la vita (foto)

  • Coronavirus, l'appello di un fisioterapista positivo: "I miei pazienti facciano attenzione"

  • Coronavirus, impennata di casi di positivi a Colleferro. Ecco cosa è successo

  • Omicidio Willy, lo sfogo del gestore di un locale di Colleferro: “non siamo il cancro di questa città”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento