menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alvito, Riparte il "Festival della musica e dei musicisti della Ciociaria", seconda edizione

L’Associazione Amici della Musica ha ottenuto per riconferma il finanziamento del ministero dei beni e delle attività culturali MIBACT per il progetto “Salvaguardia del patrimonio musicale tradizionale”

L’Associazione Amici della Musica ha ottenuto per riconferma il finanziamento del ministero dei beni e delle attività culturali MIBACT per il progetto “Salvaguardia del patrimonio musicale tradizionale”, grazie al quale sarà possibile organizzare la seconda edizione del Festival della Musica e della Ciociaria. L’iniziativa è promossa dall’associazione Amici della musica in collaborazione con le associazioni Vivere Musica e terra nostra con il patrocinio della provincia di Frosinone e del Comune di Alvito.

Lo scopo dell'iniziativa

Scopo dell’iniziativa è la valorizzazione del patrimonio musicale amatoriale del nostro territorio. Gli eventi in programma sono rivolti alle bande, gruppi corali e di musica popolare della provincia, per promuovere e divulgare una tradizione che merita di essere conosciuta e tutelata.

La presentazione degli eventi

È prevista la presentazione ufficiale degli eventi e delle iniziative Sabato 4 Agosto 2018  alle 18:00  presso la sala consiliare di Alvito. Saranno presenti i presidenti e direttori artistici delle associazioni promotrici che illustreranno gli eventi e le iniziative della seconda edizione del Festival della Musica e dei Musicisti della Ciociaria oltre a storici e autorità.

Continua inoltre l’attività di censimento di musicisti e suonatori dei pellegrinaggi di Cannetto e Vallegrande, per cui chiediamo di sostenere tale iniziativa segnalandoci  i nominativi delle figure citate.

Il festival si svolgerà dal 4 agosto al 29 dicembre.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Visita guidata all'Abbazia di Casamari

  • Eventi

    Le rovine di Porciano e il brigante Gasperone

  • Cultura

    Anagni, visite guidate in città

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento