Ambasciata Usa in visita a Subiaco per i 70 anni dai bombardamenti

Mercoledì 30 luglio, una delegazione dell’ambasciata degli Stati Uniti presso la Repubblica Italiana ha visitato ufficialmente la città di Subiaco. Il Sindaco Francesco Pelliccia infatti aveva invitato l’ambasciata in occasione dei 70 anni dei...

Mercoledì 30 luglio, una delegazione dell’ambasciata degli Stati Uniti presso la Repubblica Italiana ha visitato ufficialmente la città di Subiaco. Il Sindaco Francesco Pelliccia infatti aveva invitato l’ambasciata in occasione dei 70 anni dei bombardamenti sulla città.

La delegazione, guidata dal Cultural Affairs Officer Nicholas J. Giacobbe, in rappresentanza del Governo americano, ha visitato la città di Subiaco. Dopo l’accoglienza nella sala consiliare e la visita ai monasteri benedettini, nel pomeriggio la delegazione ha visitato la mostra “Subiaco 70 anni dai bombardamenti” presso la Rocca Abbaziale.

La delegazione statunitense è stata accolta dal Sindaco Francesco Pelliccia, dal Vice Sindaco Vincenzo Ciaffi, e dalla dott.ssa Donatella Tozzi che ha supportato l’amministrazione nei rapporti con l’Ambasciata.

Sono state gettate le basi per interessanti forme collaborazione che si concretizzeranno nei prossimi mesi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento